lunedì, 24 Giugno 2024
HomeNewsSport in Basilicata, Galella: "in arrivo bandi PNRR"

Sport in Basilicata, Galella: “in arrivo bandi PNRR”

Lunedì 13 marzo la presentazione di bandi in una conferenza stampa dedicata.

In occasione della conferenza stampa dedicata, lunedì 13 marzo ore 11:30 presso la Sala B del Consiglio regionale di Basilicata, saranno presentati i bandi in questione.

In una nota l’assessore alle attività produttive e sport della regione Basilicata, Alessandro Galella afferma: “Nell’ambito della Conferenza Stato-Regioni, con il ruolo di Coordinatore in materia di Sport, abbiamo costruito le relazioni istituzionali affinché lo Sport diventi patrimonio comune e diffuso sui territori, a partire dal Sud, per ridurre anche sul fronte sportivo le disparità e i divari”.

“La pratica sportiva – continua Galella – si presta ad attivare proficue sinergie in coerenza con lo spirito e la funzione sociale che lo Sport riveste nella sua valenza ludico-ricreativa, amatoriale, educativa, nel perseguimento degli obiettivi di benessere psicofisico, migliori condizioni di salute, contrasto allo spopolamento, nuove opportunità di lavoro: lo Sport è volano di sviluppo dei territori, come sottolineato anche nel corso della recente Convention di Confidustria a Matera.

Nel ruolo di coordinatori, abbiamo messo in campo una programmazione pluriennale che integri atti, procedure e risorse – nello spirito di ottimizzare le energie e semplificare i processi – per realizzare gli obiettivi, rispettare i programmi disposti e contemporaneamente dare risposta concreta ai bisogni dei cittadini sui territori, declinando secondo le priorità relative al Mezzogiorno, enfatizzando in particolare i principi di inclusione, integrazione e coesione sociale, le specificità disponibili, le vocazioni, le eccellenze e i fabbisogni locali anche stimolando una maggiore adesione e partecipazione dei territori e dei cittadini di tutte le fasce di età”.

“Vogliamo promuovere i bandi e gli avvisi aperti affinché i nostri comuni, associazioni, federazioni locali, istituzioni scolastiche, enti del terzo settore e tutti i soggetti che operano nel settore sportivo siano pronti a partecipare e acquisire i finanziamenti resi disponibili.

Abbiamo rappresentato le tante criticità degli enti locali del Mezzogiorno, che spesso rendono difficile la partecipazione ai bandi: a partire dalle strette tempistiche, alle regole di cofinanziamento, ai costi di manutenzione e gestione degli impianti e delle aree attrezzate. Nell’immediato, grazie alle relazioni con il Ministro Sport e Giovani, si sono rese disponibili risorse con una linea dedicata nell’ambito del PNRR alle Regioni del Sud .

La Società Sport e Salute è incaricata del supporto agli enti destinatari di tali risorse, sul modello di altri avvisi e bandi aperti: Sport Sociale, Sport di tutti (linea Quartieri, Parchi, Carceri, Inclusione).

Richiedi il tuo banner su ilTag.it

Siamo chiamati pertanto ad essere proattivi, affinché si sappiano cogliere tali opportunità e da qui innescare nuovi modelli di partecipazione e di sviluppo”, conclude Galella.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari