mercoledì, 28 Settembre 2022
HomeNewsAltamura, al via il piano per la manutenzione delle strade urbane

Altamura, al via il piano per la manutenzione delle strade urbane

Investimento da 3 milioni di euro per 50 strade

Fondi per un totale di 3 milioni di euro saranno investiti nei prossimi mesi dall’Amministrazione Melodia per la manutenzione straordinaria di strade e marciapiedi. Le somme a disposizione sono comunali (avanzo di bilancio); regionali (programma Strada x strada); nazionali (Pnrr).

Con riferimento al programma regionale “Strada per strada” il Comune di Altamura ha appaltato i lavori, con finanziamento integrale della Regione Puglia per un totale di 1.967.267,55. Dopo la procedura indetta dal sesto settore comunale “Manutenzione e realizzazione di opere pubbliche”, l’appalto è stato aggiudicato ad una ditta di Mottola per un importo complessivo di 1.219.292,75, più Iva, rispetto a un importo a base d’asta di euro 1.533.148,99 più Iva.

Il programma redatto dall’amministrazione comunale e dagli uffici prevede la sistemazione stradale di circa 50 vie, tra cui le principali sono via Bari e via dei Mille (nei tratti in cui non ci sono stati interventi di manutenzione straordinaria da parte delle società che hanno effettuato scavi per i sottoservizi come l’Aqp), via Parisi e altre strade distribuite in diverse aree della città. Prevista, inoltre, la sistemazione dei marciapiedi – sempre con manutenzione straordinaria – nelle vie G. B. Castelli, Selva, Pietro Colletta e nel quartiere in via Carpentino.

L’iter di partecipazione al programma regionale “Stradaxstrada” è stato avviato con delibera della giunta comunale e sono seguiti gli atti tecnici a cura del sesto settore, nella consapevolezza che la manutenzione di strade urbane e marciapiedi richiede ingenti risorse economiche vista l’ampiezza dell’abitato.

Il percorso di risanamento delle sedi viarie è stato programmato anche con altri due finanziamenti che saranno impiegati pure per strade e marciapiedi. Infatti la giunta comunale ha stanziato oltre 900.000 euro per un ulteriore programma di interventi di sistemazioni in città. Con la stessa finalità saranno utilizzate pure somme pari a 160.000 euro, ottenuti dal Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibile, nell’ambito del Pnrr.

La tua pubblicità qui
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari