mercoledì, 19 Giugno 2024
HomeNewsAltamura, Elezioni europee: gli orari

Altamura, Elezioni europee: gli orari

Sono 60 le sezioni elettorali per votare domani, 8 giugno, e domenica, 9 giugno, per il rinnovo del Parlamento europeo

Nei giorni 8 e 9 giugno 2024 si terranno in Italia le elezioni per il rinnovo dei rappresentanti italiani al Parlamento Europeo, importante sede del dibattito politico e del processo decisionale a livello dell’Unione europea.

Le sue deputate e i suoi deputati sono scelti direttamente dai cittadini degli Stati membri per rappresentare gli interessi delle cittadini e dei cittadini nel processo legislativo europeo e per garantire il funzionamento democratico delle altre istituzioni dell’UE.

L’Italia esprime 76 membri del Parlamento, eletti con sistema proporzionale con soglia di sbarramento al 4%; l’intero territorio nazionale è suddiviso in cinque circoscrizioni elettorali, ciascuna delle quali elegge un determinato numero di parlamentari.

Ad Altamura sono 60 le sezioni elettorali e gli orari per esprimere il proprio voto saranno: sabato 8 giugno, dalle ore 15.00 alle ore 23.00; e domenica 9 giugno, dalle ore 7.00 alle ore 23.00.

Come di consueto, ai seggi occorre presentarsi con documento di identità e tessera elettorale.

Per coloro che hanno necessità di rinnovare i documenti, senza necessità di appuntamento, lo sportello delle carte di identità e lo sportello dell’ufficio elettorale adibito al rilascio/rinnovo delle tessere elettorali, sono aperti in questi orari: venerdì 7 giugno, dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 18:00; sabato 8 giugno, dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 23:00; domenica 9 giugno, dalle 7.00 alle 23.00.

Altamura fa parte della IV circoscrizione (Italia Meridionale), che comprende le regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise e Puglia ed esprime 18 deputati.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it

Possono votare i cittadini italiani o dell’Unione Europea con residenza legale in Italia che abbiano compiuto il 18 anno di età.

Il voto si esprime selezionando una sola lista tra quelle partecipanti alla competizione elettorale, con la possibilità di esprimere fino ad un massimo di tre preferenze tra i candidati appartenenti alla lista prescelta.

Qualora si esprimano due o tre preferenze, i candidati prescelti dovranno essere di sesso diverso.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari