sabato, 13 Aprile 2024
HomeNewsBasilicata, arriva il bonus patente

Basilicata, arriva il bonus patente

Dal 6 febbraio al via le iscrizioni per accedere al beneficio

Stanziati dal Ministero delle infrastrutture e dei Trasporti 25 mln di euro per il bonus patente nel quadriennio 2022 – 2026. A rilanciare “l’ottima notizia e la meritoria iniziativa” del Mit è l’assessore alle Infrastrutture Donatella Merra, dopo gli incontri di ieri a Roma in cui ha dialogato anche con il Vicepresidente del Consiglio e Ministro Matteo Salvini.

Si tratta di contributi indirizzati ai giovani tra i diciotto e trentacinque anni, finalizzati al conseguimento della patente e di altre abilitazioni professionali per la guida dei veicoli destinati all’esercizio dell’attività di autotrasporto di persone e di merci.

Il contributo è pari all’80% della spesa effettivamente sostenuta, sarà riconosciuto una sola volta e non potrà superare il massimale di 2.500 euro a persona. 3,7 milioni di euro sono stanziati per l’anno 2022, ulteriori 5,4 milioni di euro i successivi anni, fino al 2026.

Dal 6 febbraio prossimo la piattaforma sarà già attiva per la presentazione delle istanze da parte delle autoscuole mentre dal 13 febbraio tutta l’utenza potrà fare richiesta per il bonus compilando il modello disponibile sul sito del ministero al seguente link:

https://patentiautotrasporto.mit.gov.it/bonuspatente/

“Quella del Mit è sicuramente un’ottima iniziativa – ha commentato l’assessore Merra – a favore dei giovani in generale e di quelli che, in particolare, intendano approcciarsi al mondo del lavoro per l’esercizio dei mestieri legati all’autotrasporto di merci e persone. In questa fase economica tortuosa, ogni forma di sostegno economico rappresenta una boccata d’ossigeno per i cittadini. Anche come Regione Basilicata stiamo valutando, oltre alle iniziative già proposte, l’introduzione ulteriori misure, in vari settori, per sostenere i nostri giovani e sollevare le famiglie da spese crescenti che gravano pesantemente sulla loro condizione economica.

Il segmento dei trasporti in Basilicata – ha concluso l’assessore Merra – è sicuro volano di crescita e sviluppo, sia economico che occupazionale. La svolta impressa al settore del TPL dalla Giunta Bardi è in atto da tempo e a breve saranno comunicati altri aggiornamenti e novità, tanto sul versante del rinnovo del parco rotabile che sulla riorganizzazione dei servizi”.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari