giovedì, 22 Febbraio 2024
HomeNewsCalcio a 5 femminile, Altamura: vince ancora la Soccer

Calcio a 5 femminile, Altamura: vince ancora la Soccer

Con personalità le biancorosse conquistano il secondo successo consecutivo

È una vittoria di personalità quella ottenuta dalla Soccer Altamura in casa della Virtus Cap San Michele nel match di cartello della quinta giornata del girone C del campionato di serie B femminile.

Al palazzetto “Lagravinese” la squadra altamurana si impone per 4 a 1, ottenendo la seconda vittoria consecutiva e mettendosi definitivamente alle spalle un inizio di campionato al di sotto delle attese.

Cronaca
Primo tempo

La partita inizia nel migliore dei modi per la Soccer Altamura che, dopo nemmeno un minuto di gioco si porta in vantaggio con Pedroso che dopo aver tentato uno scambio con Lorusso, sfrutta un rimpallo e, complice una deviazione, insacca dal limite dell’area.

La giocatrice brasiliana si mette in evidenza in altre due occasioni, ma prima calcia di poco fuori, poi trova la pronta risposta di Loconsole.

La prima occasione per le padrone di casa arriva al 5’ quanto De Filippis approfitta di un corto retropassaggio di Plevano ma Russo devia in angolo. Al 9’ si mette in evidenza Ogara che riceve palle spalle alla porta, si gira bene e, con un bel tiro, costringe Loconsole a rifugiarsi in angolo.

Il portiere di casa è ancora protagonista nei minuti successivi, prima su Pedroso e poi su Difonzo, tiro da fuori, e Plavano che aveva tentato il tap-in. La Virtus Cap tenta una timida reazione ma si va al riposto con la Soccer avanti per 1 a 0.

Secondo tempo

Nella ripresa, dopo tre minuti, brivido per la Soccer che concede il contropiede a Corriero che con un tiro da distanza ravvicinata chiama Russo agli straordinari.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it

La squadra altamurana, comunque, è concentrata e viva e alla prima occasione utile raddoppia: siamo al 7’, Lorusso, da calcio di punizione, passa lateralmente per De Castro che lascia partire un gran destro che si insacca alle spalle di Loconsole dopo una deviazione. Anche in questo caso la reazione della Virtus Cap e timida, mentre la squadra biancorossa sembra poter controllare la partita senza problemi.

A metà frazione, comunque, le biancorosse concedono il tris: rimessa laterale in zona d’attacco, palla per De Castro che, con la specialità della casa, tiro dalla distanza, mette la palla dove Loconsole non può arrivare.

A questo punto le padrone di casa tentano la carta della disperazione, con Piccinno quinta di movimento, ma è ancora la Soccer a passare: lancio lungo con le mani di Russo per Plevano che, arrivata al limite, lascia partire un diagonale che impatta sul palo e poi finisce in rete. La Virtus Cap cerca almeno il gol della bandiera che arriva a mezzo minuto dalla sirena finale grazie a Fatiguso.

Conclusioni e le altre gare

Se la vittoria di domenica scorsa contro il Chieti era stata la prima, quella di oggi a San Michele assume una valenza diversa perché ottenuta contro una diretta concorrente e perché arrivata dopo una prestazione attenta e concreta da parte delle biancorosse che finalmente hanno dato prova del proprio potenziale.

Grazie a questa vittoria, la Soccer Altamura sale a quota nove punti, uno in meno rispetto ad Atletico Chiaravelle (vincente 1-3 sul campo della Woman FC) e che ha già osservato il turno di riposo, oltre che alla Virtus Cap San Michele.

Finisce pari Levante Caprarica-Nox Molfetta con il punteggio di 3-3, mentre è festa del gol tra Chieti e Futsal Prandone che termina 6-6, risultato che però non aiuta nessuna delle due formazione ancora ferme in zona retrocessione.

Ne fa sei anche il Pucetta Calcio, nel 6-1 contro la Centro Storico Montesilvano ultima in classifica ancora con 0 punti.

Domenica prossima si torna al PalaPiccinni dove è attesa la Levante Caprarica, squadra autrice di un ottimo inizio di stagione.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari