lunedì, 20 Maggio 2024
HomeNewsGdF Bari, continua l'azione di prevenzione e contrasto dei traffici illeciti nella...

GdF Bari, continua l’azione di prevenzione e contrasto dei traffici illeciti nella provincia

A supporto della Guardia di Finanza anche le unità cinofile

Nel corso del 2023, la Guardia di Finanza di Bari ha attuato sul territorio metropolitano una serie di interventi mirati al contrasto dei traffici illeciti, con particolare riguardo al traffico, allo spaccio e al consumo di sostanze stupefacenti.

Le numerose attività di controllo sono state eseguite grazie all’impiego delle unità cinofile del Gruppo Pronto Impiego di Bari, sia d’iniziativa sia in collaborazione e supporto ai Reparti che operano nelle circoscrizioni di servizio delle province di Bari e Barletta-Andria-Trani, oltre che a richiesta di altre Forze di Polizia.

Gli interventi, concentrati prevalentemente nei luoghi di accesso al territorio, presso gli scali portuali ed aeroportuale, le aree della movida e le località marine, hanno consentito di sequestrare, grazie all’ausilio dei cani “antidroga” “Drigon”, “Lady”, “Condor”, “Antrax” e “Ghia”, un cospicuo quantitativo di sostanze stupefacenti quantificabili in circa 5,5 chilogrammi (cocaina, marijuana e hashish), nei confronti di soggetti sia maggiorenni
sia minorenni di nazionalità italiana ed estera, deferiti alle competenti Autorità Giudiziarie e Amministrative.

In occasione di un singolo intervento, il cane antidroga “Antrax”, dotato di elevata precisione nelle segnalazioni, ha individuato quasi un chilogrammo di sostanza stupefacente, del tipo cocaina, occultato all’interno del veicolo di un individuo insospettabile che, al dettaglio, avrebbe fruttato 160.000 euro, nonché banconote per un valore complessivo di 57.000 euro, rinvenute all’interno dell’appartamento del soggetto controllato.

L’infallibile fiuto della giovanissima “Kristina”, cane “anti-valuta” (cd. “cash-dog”) da ultimo arrivato al Gruppo Pronto Impiego, addestrato a fiutare, oltre al caratteristico odore riconducibile alle sostanze stupefacenti, quello tipico delle banconote, ha altresì permesso di sequestrare valuta per circa 20.000 euro, provento di attività illecite, abilmente occultata tra gli effetti personali delle persone sottoposte a controllo.

Le doti del cane Kristina hanno portato alla contestuale individuazione, durante il controllo di un’automobile, di banconote occultate all’interno del vano della portiera anteriore e di sostanza stupefacente nascosta all’interno delle gemme dei fanali posteriori.

Nell’ambito delle attività di controllo sui passeggeri in arrivo presso il porto di Bari, invece, l’impiego del cane “antitabacco” “Cookie” ha permesso di sequestrare, in diversi interventi, un quantitativo pari a circa 15 chilogrammi di tabacchi lavorati esteri che si tentava di introdurre di contrabbando in Italia, abilmente occultati all’interno di auto, furgoni e tir provenienti dall’estero.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it

Inoltre, le unità cinofile vengono impiegate in molteplici attività di concorso al mantenimento dell’ordine e della sicurezza pubblica disposte dalla Questura di Bari, in relazione ad eventi e concerti anche di particolare rilievo, come, ad esempio, in occasione dell’ultimo concerto di Capodanno tenutosi nel centro della città.

Le componenti cinofile del Corpo, composte dal “conduttore” e dal “cane”, rappresentano il risultato di un impegnativo e mirato corso di specializzazione presso il Centro Addestramento Cinofili della Guardia di Finanza, ubicato in Castiglione del Lago (PG), dove i cuccioli vengono allevati e addestrati per lo svolgimento delle attività a contrasto dei traffici illeciti.

L’impiego degli “amici a quattro zampe”, risorsa preziosa per il Corpo, ha consentito, nel corso del 2023, di tenere alta la performance operativa quotidianamente assicurata dai militari della Guardia di Finanza di Bari, garantendo un rafforzato presidio a tutela della legalità e della sicurezza nell’intera area metropolitana barese.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari