giovedì, 6 Ottobre 2022
HomeEventiGravina, appuntamento con l'archeologia

Gravina, appuntamento con l’archeologia

Archeologi e studiosi illustrano i risultati di anni di studio nel parco archeologico di Gravina

Si terrà quest0 pomeriggio presso la Fondazione Ettore Pomarici Santomasi in Gravina, avrà luogo la presentazione di due volumi sulla storia del nostro territorio attraverso le ricerche archeologiche.

Il primo volume si intitola “Archaeology on the Apulian – Lucanian border” scritto da Alastair e Carola Small si sofferma sull’analisi definitiva delle ricognizioni archeologiche eseguite dal gruppo archeologico nella valle del Basentello tra Gravina e Irsina

Alastair e Carola Small sono tra i maggiori studiosi dell’area archeologica di Gravina e protagonisti di numerose campagne di scavo sul territorio locale.

Il secondo volume, invece, si intitola “The Making of a Roman Imperial Estate. Excavations in the Vicus at Vagnari, Puglia” curato da Maureen Carroll, che comprende i risultati degli scavi nel villaggio romano imperiale di Vagnari nel territorio di Gravina.

All’incontro presenzieranno i Sindaci di Gravina e Irsina Fedele Lagreca e Massimo Morea, l’Assessore con delega ai Musei e all’Identità Gravinese Felicetta Cilifrese e il Presidente della Fondazione Santomasi Nicola Cornacchia.

A relazionare saranno Anna Mangiatordi e Custode Silvio Fioriello.

Previsti gli interventi di Abigail Brundin, direttore dell’Accademia Britannica di Roma; Alessandro Maria Piozzi, direttore della Bppb; Giovanna Cacudi, Soprintendente di archeologia, Belle Arti e Paesaggio della Città Metropolitana di Bari; Caterina Annese, funzionario della soprintendenza e responsabile per la zona di Gravina; Luigina Tomay, soprintendente archeologica della Basilicata e Annamaria Mauro, direttore del Museo Ridola di Matera.

La tua pubblicità qui
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari