lunedì, 15 Luglio 2024
HomeNewsGravina, esercenti convenzionati: avviso pubblico per cartolibrerie

Gravina, esercenti convenzionati: avviso pubblico per cartolibrerie

L'avviso per l’iscrizione, previo accreditamento, di librerie e cartolibrerie nell’elenco degli esercenti convenzionati

L’Ufficio Servizio Politiche Culturali e Scolastiche, Sport e Turismo rende noto che è stato pubblicato l’Avviso pubblico per l’iscrizione, previo accreditamento di librerie e cartolibrerie nell’elenco degli esercenti convenzionati con il Comune di Gravina in Puglia per la fornitura dei testi scolastici agli alunni frequentanti le scuole primarie e per le scuole secondarie di 1°e 2° grado (buono libri).

Il Comune di Gravina ha avviato la procedura per la “digitalizzazione“ del procedimento di fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo, rivolto alle studentesse e agli studenti residenti e frequentanti le scuole secondarie di 1^ e 2^ grado“ la cui conclusione prevede l’emissione non più di buoni cartacei ma di “Buoni Libro“ digitali.

L’opportunità offerta dalla Regione Puglia, tramite la piattaforma digitale “Studio in Puglia”, con l’adozione di buoni libro digitali consentirà, ai beneficiari dell’agevolazione, di non anticipare la spesa per l’acquisto dei libri mediante una procedura completamente digitalizzata, sgravando il Comune dall’onere di raccogliere e controllare i giustificativi di spesa presentati dai singoli utenti.

Con questo sistema, la raccolta dei buoni libro è effettuata direttamente dagli esercenti che svolgeranno il ruolo di concentratori e unici interlocutori del Comune, evitando agli utenti di raggiungere gli uffici comunali per protocollare i giustificativi.

La verifica dei prospetti contabili e degli importi delle fatturazioni degli esercenti è completamente automatizzata.

All’Avviso possono partecipare solo le librerie e le cartolibrerie regolarmente accreditate ed iscritte all’Albo di cui al presente avviso potranno essere inserite nel sistema di gestione informatizzato dei “libri di testo” e, tramite lo stesso, potranno richiedere il pagamento per i libri di testo forniti.

L’accredito avverrà mediante presentazione di specifica domanda utilizzando esclusivamente l’Allegato A scaricabile dal sito www.comune.gravinainpuglia.it  accedendo all’Area Tematica “Ufficio Servizio Politiche Culturali e scolastiche, Sport e Turismo” e inviare la domanda di accreditamento entro il termine “non perentorio” del 18/07/2024 all’indirizzo pec protocollo.gravinainpuglia@pec.rupar.puglia.it.  

Richiedi il tuo banner su ilTag.it
Dichiarazione del Presidente della V Commissione Consiliare Permanente Carlo Loiudice

Questa procedura favorisce l’economia locale, andando incontro agli esercenti del territorio oltre a snellire le procedure burocratiche per le famiglie e per la stessa pubblica amministrazione, garantendo al contempo la massima trasparenza.

Per l’iniziativa, celermente avviata, ringrazio l’intero Ufficio Servizio Politiche Culturali e scolastiche, Sport e Turismo del Comune di Gravina, guidato dalla Dott.ssa Raffaella Vignola.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari