mercoledì, 19 Giugno 2024
HomeNewsGravina, Servizio Civile Universale: il Comune aderisce alla rete di Anci Puglia

Gravina, Servizio Civile Universale: il Comune aderisce alla rete di Anci Puglia

Con la Delibera di Giunta Comunale n.116 il Comune ha aderito alla rete per la presentazione di progetti di Servizio Civile Universale

Con Delibera di Giunta Comunale n. 116, il Comune di Gravina in Puglia ha aderito alla rete di Anci Puglia per la presentazione di progetti di Servizio Civile Universale, al fine di migliorare la qualità della vita e dei servizi offerti ai cittadini che si rivolgono agli uffici comunali e, allo stesso tempo, offrire occasioni di coinvolgimento attivo ai giovani della nostra comunità, attraverso iniziative e progetti che ne favoriscano la crescita personale e professionale.

Il provvedimento ha preso le mosse da una iniziativa della III Commissione Consiliare Permanente composta dai consiglieri Goffredo, Lagreca, Lapolla, Simone e Quercia, per alleggerire il carico di lavoro presso i Servizi Demografici del Comune.

Dalla condivisione dell’idea con l’Assessore alle Politiche Giovanili Vincenzo Varrese e con la V Commissione Consiliare Permanente composta dai consiglieri Calculli, Lagreca, Loiudice, Naglieri e Stragapede è emersa la volontà unanime di allargare detta progettualità anche ad altri uffici che risentono la carenza di personale.

L’accreditamento del nostro Comune nell’elenco degli enti di accoglienza predisposto da Anci Puglia si concretizzerà a Maggio 2025 con la presentazione dei progetti. A Febbraio 2026 verrà pubblicato il Bando Volontari 2024 che vedrà, per quanto riguarda il nostro Ente, il coinvolgimento di 10 ragazzi (tra i 18 e i 28 anni). I progetti hanno una durata tra gli 8 e i 12 mesi, con un orario di servizio pari a 25 ore settimanali oppure con un monte ore annuo che varia, in maniera commisurata, tra le 1.145 ore per i progetti di 12 mesi e le 765 ore per i progetti di 8 mesi, articolato su cinque o sei giorni a settimana.

I vantaggi per coloro che accederanno al Servizio Civile Universale sono molteplici.

Infatti, oltre alla retribuzione prevista secondo i criteri del Servizio Civile Universale, i soggetti potranno acquisire punteggio in caso di concorsi pubblici e usufruire della riserva di posti.Da quest’anno, a chi ha svolto il Servizio Civile Universale, verrà riservato il 15% dei posti nei concorsi pubblici.

Questo progetto non si esaurirà alla fine di questo primo ciclo, perché l’accreditamento del nostro Comune nell’elenco degli enti di accoglienza ci consentirà di continuare a beneficiare del supporto del Servizio Civile Universale anche per gli anni a venire.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari