lunedì, 26 Settembre 2022
HomeNewsGravina, si riaprono le porte del Consultorio familiare

Gravina, si riaprono le porte del Consultorio familiare

Migliorano le prestazioni offerte in ginecologia e ostetricia

Sono riprese da pochi giorni le attività sanitarie del consultorio famigliare di Gravina di Puglia grazie al potenziamento dell’organico voluto dalla direzione generale della ASL di Bari, per garantire tutti i servizi di Ginecologia e Ostetricia erogati dal presidio sanitario territoriale, primo fra tutti lo Screening del tumore cervice uterina.

E’ stata, infatti, predisposta una riorganizzazione delle risorse, in base alla quale il servizio di Ostetricia sarà assicurato tre volte alla settimana, in attesa della assunzione a tempo indeterminato di altre due unità, a completamento della pianta organica prevista. 

Incrementate anche le prestazioni di Ginecologia nel corso del mese di settembre grazie all’attività di un medico specialista ginecologo. “E’ in corso una ripresa delle attività all’interno del consultorio di Gravina – conferma il direttore del Distretto socio sanitario 4, Francesco Torres – dopo aver superato le difficoltà legate alla emergenza sanitaria e al turn over del personale, la comunità del territorio potrà contare su una maggiore continuità dei servizi e della assistenza”.

Resta attivo lo sportello “Giovani”, uno spazio dedicato al supporto dei giovani e delle loro famiglie per affrontare i vari disagi e a promuovere il loro benessere. Il consultorio riserva corsie preferenziali per i ragazzi che frequentano le scuole secondarie di primo e secondo grado.

L’accesso al consultorio di Gravina può avvenire direttamente o tramite invito della ASL per quanto riguarda lo screening del tumore della cervice uterina. E’ possibile anche usare i seguenti contatti: telefonico 080 3077936 – 7940 o indirizzo mail consultorio.gravina@asl.bari.it.

La tua pubblicità qui
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari