domenica, 19 Maggio 2024
HomeNewsLarocca sul palco del Medimex a Taranto

Larocca sul palco del Medimex a Taranto

L'artista gravinese aprirà il live di Diodato il 16 giugno

Domenico Larocca venerdì 16 giugno a Taranto si esibirà con la sua band sul prestigioso palco del Medimex di Taranto, aprendo il concerto di Diodato e degli Echo & The Bunnyman.

Larocca è un cantautore di Gravina in Puglia, cresciuto tra la Murgia e Milano. Artista sensibile e innovativo, per la seconda volta al Medimex ma per la prima volta su un palco così importante.

Sarà accompagnato da Nicolò Petrafesa alle tastiere, Gaio Ariani alla chitarra, Francesco Leoce al basso, Nanni Teot alla tromba e Giovanni Gramegna alla batteria.

Il Medimex è un International Festival & Music Conference diffuso, con un’importante sezione di attività rivolte ai professionisti e un vero e proprio festival con molteplici appuntamenti per il grande pubblico. Le diverse edizioni hanno fatto del Medimex il punto di riferimento (economico e culturale) per operatori e imprese musicali, professionisti e artisti italiani ed internazionali, un appuntamento annuale per il mercato musicale italiano che vuole connettersi con la scena internazionale, attraverso il confronto, l’approfondimento, la creazione di reti e la promozione del proprio lavoro.

Sarà un live emozionante che anticipa l’uscita il 30 giugno del nuovo album del performer pugliese, piacevole scoperta nel panorama della nuova scena musicale italiana.

“At Least for Love”, il nome del nuovo disco di Larocca, si sviluppa a partire dal desiderio di unire diversi mondi, la black music, il soul e il blues con la musica d’autore ed orchestrale. Raccoglie l’eredità di grandi autori che hanno fatto la storia della musica internazionale: da Nick Cave a Leonard Cohen, da Tom Waits a Tim Buckley; per poi passare invece ad autori della black music: da Otis Redding a Michael Kiwanuka, da Nina Simone a Leon Bridge. 

Sarà un lavoro che parlerà del peso delle scelte, dell’amore e la cura del voler fare musica per il solo desiderio di farlo. Se non per un sogno, “at least for love”.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari