venerdì, 24 Maggio 2024
HomeNewsMatera, accordo fra Lum e Consorzio per lo Sviluppo Industriale

Matera, accordo fra Lum e Consorzio per lo Sviluppo Industriale

L'obiettivo è favorire la competitività, l'innovazione e il trasferimento tecnologico digitale di Matera e provincia

Il Consorzio per lo Sviluppo Industriale della Provincia di Matera (CSI) e l’Università Lum hanno firmato un accordo quadro per favorire la competitività, l’innovazione e il trasferimento tecnologico e digitale delle aziende ubicate nelle aree industriali del Materano.

L’accordo prevede la collaborazione reciproca in attività di ricerca, sviluppo ed innovazione in tutti i settori di interesse comune. La partnership potrà svolgersi in diverse forme, quali: la condivisione di scenari tecnologici; la partecipazione congiunta a bandi e programmi di ricerca regionali, nazionali, europei e internazionali; la collaborazione per specifici progetti di ricerca; le consulenze tecnico-scientifiche focalizzate su temi specifici e la promozione di attività di diffusione di cultura scientifica e tecnologica sul territorio.

Inoltre, il CSI si impegna ad offrire alla LUM il supporto per tirocini curriculari formativi e di orientamento per laureati, laureandi e masterizzanti, attraverso la collaborazione di proprio personale qualificato, nonchè l’accesso alle strutture consortili.

Le attività didattiche svolte in collaborazione potranno riguardare lo svolgimento di tesi, progetti, esercitazioni, l’organizzazione di visite, stage didattici indirizzati agli studenti e l’organizzazione di conferenze, dibattiti e seminari, hackathon e bootcamp.

Infine, la LUM ed il CSI potranno stipulare intese per lo svolgimento di consulenze tecnico-scientifiche focalizzate su temi specifici, attività di formazione e attività di ricerca svolte dalla LUM per conto del CSI.

“Questo accordo quadro rappresenta un passo importante per la promozione dell’innovazione e della competitività delle aziende insediate nelle aree industriali gestite dal Consorzio per lo Sviluppo Industriale della Provincia di Matera – ha dichiarato l’amministratore unico del CSI – Rocco Fuina.

La collaborazione con l’Università Lum consentirà l’accesso ad una vasta gamma di conoscenze e competenze, contribuendo a sviluppare soluzioni tecnologiche innovative.”

Richiedi il tuo banner su ilTag.it

Analogamente, il Rettore dell’Università Lum – prof. Antonello Garzoni ha espresso la sua soddisfazione per la firma dell’accordo, sottolineando che “la collaborazione con il CSI rappresenta un’opportunità unica per l’Università di mettere a disposizione delle aziende del territorio lucano le competenze, la capacità innovativa e la rete di contatti nazionali ed internazionali”.

L’accordo quadro tra Università Lum e Consorzio per lo Sviluppo Industriale della Provincia di Matera testimonia la volontà di entrambi gli enti di lavorare insieme per lo sviluppo del territorio e delle sue aziende, promuovendo l’innovazione e la ricerca come strumenti essenziali per la competitività e l’internazionalizzazione delle imprese lucane.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari