domenica, 25 Febbraio 2024
HomeNewsMatera, Cava del Sole. Laterza (FI): "Basta farne politica"

Matera, Cava del Sole. Laterza (FI): “Basta farne politica”

E chiede la convocazione della Conferenza di servizio all'Assessora alla Cultura Tiziana D'Oppido

«Sempre più spesso dal Comune di Matera si predica bene ma si razzola male. Mi riferisco in particolare all’assessora alla Cultura, Tiziana D’Oppido, la quale non perde occasione per prendersi i meriti delle iniziative e scaricare le colpe sulla Regione quando invece si presentano delle difficoltà.

Anche stavolta, infatti, nel corso di una recente conferenza stampa, in una intervista, ha attribuito alla Regione la fase di incertezza legata alla Cava del sole, presentando una parte della verità».

A dichiaralo è il segretario cittadino di Forza Italia Matera, Damiano Laterza.


«Tutti conosciamo i numeri del principale evento estivo della città dei sassi. Lo scorso anno il Sonic Park ha coinvolto circa 35 mila persone nelle date dei concerti allestiti a Cava del Sole, per non parlare dell’intera stagione di eventi che fa aumentare vertiginosamente il dato delle presenza in città.

Ricordiamo che questo è solo un festival nato dall’idea di un gruppo di privati ma la nostra città può e deve essere fucina di idee visto che attrae ormai da anni l’interesse di tanti operatori culturali locali e dal resto del Mondo.

Dato che l’assessora parla di incertezza per l’estate 2024 sulla sede, come mai non ha proceduto alla convocazione della Conferenza di servizio? Prima mossa utile per sbloccare l’empasse amministrativo e quindi procedere alla pianificazione degli eventi nella struttura.

Si tratta di una misura fondamentale per la famosa programmazione di cui lei tanto parla. Il Comune è proprietario dell’area e di fatto anche attuale gestore, pertanto, tocca al Comune dare la linea politica assumendo delle decisioni.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it

Così come non dobbiamo dimenticarci che spetta ancora al Comune l’onere di eliminare le strutture presenti a Cava del Sole, così come imposto dalle direttive o coraggiosamente decidere di adeguarne le autorizzazioni per non disperdere il patrimonio faticosamente costruito per l’anno da Capitale Europea ma soprattutto per il futuro» continua Laterza.

«Ad oggi la Cava del Sole è l’unico luogo presente in città in grado di ospitare eventi culturali di media dimensione ed a nostro modesto parere non ci si può permettere il lusso di tergiversare evitando di affrontare il problema. Matera non merita di perdere l’ennesimo contenitore culturale a prescindere da chi, quando e cosa si intenda realizzare all’intero»

«Siamo vicini alla fase di campagna elettorale, pertanto, chiedo di non ingannare la cittadinanza con concetti di parte, soprattutto per rispetto verso quei privati che rischiano di propria tasca per realizzare eventi nella nostra amata Matera.

Auspico di conseguenza che l’Assessora lavori nell’interesse esclusivo della comunità evitando di concentrarsi sullo scontro politico ma preferendo la collaborazione fra enti per l risoluzione delle criticità» conclude il segretario cittadino di Forza Italia Matera, Damiano Laterza.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari