domenica, 25 Settembre 2022
HomeNewsSanteramo, l'ex mattatoio diventa polo culturale

Santeramo, l’ex mattatoio diventa polo culturale

Tavola rotonda per discutere con il candidato sindaco Michele D'Ambrosio

Le forze politiche Sinistra Riformista per Santeramo, Azione, Per il Sereno presentano EQUA, la tavola rotonda sulle politiche giovanili che avrà luogo nella biblioteca comunale di Santeramo martedì 10 maggio dalle 18 alle 20. I ragazzi e le loro esigenze al centro dell’agenda politica, questo è lo scopo dell’iniziativa che vedrà protagonisti i giovani della città. Tavoli tematici affronteranno le priorità per Santeramo e stileranno il programma delle politiche giovanili che sarà sottoposto alla coalizione.
La partecipazione è aperta a tutti.
“Una tavola rotonda aperta a tutti i giovani che vogliono far parte del gioco, prendersi responsabilità, proporre idee, far sentire la propria voce. EQUA proporrà una Santeramo dove nessuno resti indietro, dove tutti abbiano le stesse possibilità. È ora di fare rumore.

Abbiamo lanciato la nostra proposta in diretta Facebook.
Rendere l’ex mattatoio di Santeramo un grande centro di raccolta di idee e non solo, perché i nostri giovani possano essere finalmente protagonisti. Il tempo delle chiacchiere, delle promesse fatte e mai mantenute, delle politiche clientelari e delle diseguaglianze è finito.

L’ex mattatoio sarà interamente cogestito dai nostri ragazzi e dall’amministrazione comunale. Sarà luogo delle arti, musica, pittura, delle immagini, cinema, teatro, fotografia. Sarà il luogo per i Cori santermani, per le bande musicali. Non sono, sarà anche sede di orientamento al lavoro con sostegno alle start up e orientamento all’istruzione superiore ed universitaria. Siamo ora curiosi di sapere cosa pensano e cosa propongono i ragazzi per la città” ha dichiarato il candidato sindaco di unione di centro sinistra, Michele D’Ambrosio.

La tua pubblicità qui
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari