sabato, 1 Ottobre 2022
HomeNewsSiglato il patto per la sicurezza nel materano

Siglato il patto per la sicurezza nel materano

Prefetto e sindaci uniti per la prevenzione dei reati contro il patrimonio

E’ stato sottoscritto oggi in Prefettura, dal Prefetto di Matera, dott. Sante Copponi, dal Presidente della Giunta della Regione Basilicata Dott. Vito Bardi e dai Sindaci dei Comuni di Matera, Policoro, Pisticci, Bernalda, Montescaglioso, Montalbano Jonico, Nova Siri ed il Commissario Prefettizio del Comune di Scanzano Jonico, il “Patto per la Sicurezza Urbana”.

Aprendo i lavori, il Prefetto di Matera ha evidenziato gli obiettivi del Patto, che si propone di incidere sulle seguenti macro aree:

  • promozione e tutela della legalità;
  • promozione del decoro urbano;
  • prevenzione della microcriminalità;
  • prevenzione contro lo spaccio di sostanze stupefacenti.

Si tratta, in sostanza, di attivare, anche e soprattutto attraverso l’implementazione dei sistemi di videosorveglianza, tutti gli interventi che in sinergia tra le Istituzioni possano garantire il rafforzamento della sicurezza urbana e dei cittadini, anche in funzione di una forte inclusione sociale.

Il Patto per la Sicurezza Urbana vuole dare un forte impulso a politiche integrate della sicurezza che garantiscano i cittadini nel vivere sociale, anche attraverso la previsione di mirati interventi, con il coinvolgimento degli Enti del terzo settore.

Il Presidente Bardi, nel ribadire l’impegno e la vicinanza della Regione a tutti i Comuni della provincia, ha sottolineato quanto importante sia, in una Regione piccola come la nostra, l’unità di azione e il perseguimento condiviso di attività che si pongano come fine il cittadino ed il miglioramento delle condizioni di vita di ciascuno, in tutti i settori, compreso quello tanto rilevante della Sanità.

Prima di concludere, il Prefetto ha poi richiamato l’attenzione dei Sindaci, impegnati in prima linea, sui rischi connessi alle eccezionali temperature che si stanno registrando in questi giorni –  gli incendi ed eventi meteorici particolarmente estremi – senza distogliere l’attenzione dalla necessaria assistenza per altre piccole emergenze che si verificano quotidianamente.

I Sindaci ed il Commissario Prefettizio intervenuti, dopo aver ringraziato il Prefetto per l’attenzione che presta al territorio, hanno garantito il più ampio supporto per l’attuazione delle previsioni pattizie.

La tua pubblicità qui
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari