venerdì, 7 Ottobre 2022
HomeNewsTornano in presenza i riti della Settimana Santa

Tornano in presenza i riti della Settimana Santa

Ecco gli appuntamenti della Diocesi di Altamura, Gravina e Acquaviva delle Fonti

Dopo due anni, tornano in presenza i Riti della Settimana Santa anche nella Diocesi di Altamura.

Con la fine dello stato di emergenza sanitaria imposta dalla pandemia da Covid 19, per questa Pasqua tutte le Diocesi si sono attivate per tornare a celebrare i riti della tradizione legati alla Passione di Cristo.

Nella Diocesi di Altamura, Gravina e Acquaviva delle Fonti sono già state celebrate negli scorsi giorni i riti dedicati alla Madonna Addolorata.

Mercoledì 13 aprile, invece, nella Concattedrale di Acquaviva delle Fonti, il vescovo Giovanni Ricchiuti celebrerà la Messa Crismale con la benedizione degli olii sacri: olio dei catecumeni, l’olio degli inferi e l’olio del crisma.

 Giovedì Santo in tutte le parrocchie si svolgerà la Messa in Coena Domini con il rito dell’ultima cena e la lavanda dei piedi. A seguire l’adorazione dell’Altare della Reposizione ovvero il rito dei “Sepolcri” in tutte le parrocchie.

Venerdì pomeriggio, giorno della crocifissione di Cristo, nel primo pomeriggio in ogni chiesa sarà celebrata l’azione liturgica della Croce.

Per il Venerdì Santo ad Altamura è prevista la Processione dei Misteri con le otto antiche statue, custodite nella Chiesa di San Sepolcro. A Poggiorsini sempre venerdì sera è in programma la processione con il Cristo Morto e la Vergine addolorata.

La tua pubblicità qui

Partirà invece dalla chiesa di Sant’Agostino, recentemente aperta al culto dopo i lavori di restauro, la processione del Legno Santo officiata dal vescovo Ricchiuti che porterà per le strade cittadine il reliquario con un frammento del Legno Santo ovvero un frammento della Croce di Cristo.

Sabato sera l’appuntamento è con la veglia di Pasqua mentre la domenica ogni parrocchia celebrerà la messa Pasquale.

La tua pubblicità qui
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari