martedì, 23 Luglio 2024
HomeNewsVolley, Altamura: trasferta amara per la PanBiscò Leonessa

Volley, Altamura: trasferta amara per la PanBiscò Leonessa

Contro la Matese finisce 3–1 la 14^ giornata del girone I di Serie B2

Nulla da fare per la PanBiscò Leonessa Volley Altamura che nella 14^ giornata del girone I di Serie B2 cade a Piedimonte Matese contro la Faam Matese per 3-1 con i parziali di 25-15, 25-12, 17-25, 25-17, senza riuscire ad allungare sul terzo posto.

Le biancorosse di mister Marchisio concedono i primi due set a 15 e 12, reagendo con un terzo set da urlo vinto a 17. Nel quarto set, un buon avvio e tanto entusiasmo vengono smorzate da un break a metà frazione delle campane che portano a casa 25-17 il set del match.

Cronaca
1° SET

L’inizio del match vede la Leonessa conquistare il primo vantaggio, ma anche una Matese brava a reagire quando, dopo essere stata in svantaggio 1-3, ritrova il pareggio.

Dopo qualche scambio in parità, la PanBiscò Leonessa torna avanti 6-8, poi, proprio ad 8, la Matese pareggia.

Il gioco si equilibra fino al 10 pari, quando la formazione di casa scappa a +5 con un primo break importante della gara.

Vantaggio che resta invariato fino al 17-12, ma che si gonfia a favore delle campane nel giro di poche battute con la Leonessa richiamata al time-out quando sotto 20-12 sembra perdere troppo terreno.

Di rientro in campo, non cambi l’andazzo del set e solo sul +10 la Leonessa spezza il ritmo con il 22-13.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it

È nell’aria e arriva 24-14 il primo set point della gara con le altamurane che dopo aver annullato il primo, concedono 25-15 il set.

2° SET

Dopo un primissimo avvio equilibrato, nel secondo set trova l’allungo già dopo il 4 pari la Matese che si porta +4 al primo time-out della frazione di gara.

Trovato anche il 5° punto di vantaggio rientrate in campo, 9-4, la Matese scioglie la presa e la PanBiscò Leonessa torna sotto fino al 10-9, ma non basta alle altamurane per il vantaggio che infatti torna a farsi pesante negli scambi successivi.

La Matese, infatti, conquista da prima, un nuovo vantaggio a +5, 15-10, e poi il +7, 19-12, al time-out richiesto dal tecnico biancorosso.

Il finale del set è a senso unico. Le neroverdi, avanti nel punteggio, incrementano il vantaggio conquistando 24-12 il set point e 25-12 il set del 2-0.

3° SET

In un terzo set iniziato in modo simile al primo di gioco, con Leonessa avanti 1-3 e ripresa 3-3; e comn la parità regge solo fino al 5-5, quando la Leonessa trova in un break il modo di recuperare il 5-3 campano.

A differenza di prima, però, in questo caso le altamurane trovano il vantaggio confezionando un prezioso +4 che permette di respirare alla Leonessa anche dopo che la Matese recupera a 10.

Le biancorosse, infatti, tornano subito avanti con un +3 che diventa +4 più tardi, tra il 13-17 e il 16-20. Nel finale, è netto l’1-5 della Leonessa con cui conquista set point e quindi set, 17-25, per il 2-1.

4° SET

Nel quarto set la Matese va avanti, ma ancora un volta non fa molta strada il vantaggio iniziale con parità della PanBiscò Leonessa già per il 3-3.

La Matese resta comunque in avanti nel punteggio, +1 sul 4-3, poi +2 (7-5) e infine +3, con l’11° punto, ma la altamurane ancora una volta portano in parità il punteggio.

Una pareggio equilibrio che, però, non dura molto e la Matese con un break da 6 punti torna in netto vantaggio nell’incontro. Sul 18-12, la reazione delle altamurane è utile a rendere meno amaro il parziale, ma solo fino al 21-17.

La Matese da un ulteriore strappo e porta a casa set e match con un +8 che fa segnare 25-17 sul tabellone, per il 3-1 totale.

Come cambia la classifica

La sconfitta non causa danni in termini di posizioni alla PanBiscò Leonessa che mantiene con 35 punti la 2^ posizione, ma vede un netto allungo della Star Volley Bisceglie che a Cerignola vince 0-3 contro la Mandwinery, prossima avversaria, domenica 3 marzo, delle altamurane, e vola a +11.

Non cambia la posizione delle altamurane anche perché non vince ancora l’Oplonti, dietro di un punto, che a Torre Annunziata, e dunque in casa, perde 0-3 contro il Castellaneta che a sua volta riapre completamente la corsa ai play-off con un 4° posto in solitaria a 33 punti.

Con Mandwinery a 30 punti e il San Giorgio sconfitto 3-1 a sorpresa sul campo del Villaricca, attualmente 10° con 21 punti, la Matese conferma il 6° posto, ma resta da sola a 28 punti.

Nella zona retrocessione, altro ko per la Volare Benevento (0-3 in casa contro il Monopoli 9^ con 23 punti), mentre la sconfitta a Pozzuoli per 3-1 costa 4 punti dalla zona salvezza occupata dal Villaricca alla FLV Cerignola.

Si schioda dal penultimo posto, infine, l’Accademia Benevento, che in casa batte 3-0 il Cutrofiano e lo scavalca in classifica con 11 punti.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari