domenica, 27 Novembre 2022
HomeNewsAttualitàGravina festeggia il Santo Patrono, San Michele Arcangelo

Gravina festeggia il Santo Patrono, San Michele Arcangelo

Il programma civile e religioso dal 28 settembre al 1° ottobre

Dal 28 settembre al 1° ottobre Gravina festeggia S. Michele Arcangelo, protettore della città.
La festa patronale di San Michele è un momento di aggregazione che dà sempre segna la fine dell’estate, una celebrazione delle tradizioni e dei riti religiosi.

Da alcuni anni, grazie all’impegno dei volontari del comitato feste e del presidente Michele Colafiglio (qui video intervista), è diventato un momento da vivere insieme con la collaborazione delle associazioni e delle realtà culturali locali. Così il programma civile si arricchisce ogni anno (dopo due edizioni contenute a causa del covid) d’interessanti eventi, convegni, musica e spettacoli di vario tipo.

Novità a partire dalle location: il tradizionale mercatino di San Michele (di solito ubicato in villa) verrà allestito lungo il C.so Vittorio Emanuele e sotto le luminarie. Mentre la Fiera di San Michele di venerdì 30 settembre, si svolgerà all’intero del quartiere fieristico (e non più in via Fazzatoia).

Anche la Fiera degli Animali del 30 settembre cambia location: l’amministrazione comunale ha deciso di spostarla in un’area ritenuta più idonea e suggestiva come il Bosco Difesa Grande nella zona della “Terra Rossa”. Per l’occasione verranno attivate delle navette gratuite in partenza ogni ora dalle ore 9.00 alle 12.00, dall’area antistante la Posta Centrale in Via De Gasperi. Per garantire la partecipazione delle famiglie con bambini e ragazzi, il sindaco Fedele Lagreca ha stabilito con un’ordinanza la chiusura di tutte le scuole cittadine.

Il 1° ottobre una cantante d’eccezione, Arisa, chiuderà i festeggiamenti in onore del Santo Patrono.

Programma religioso

I riti religiosi sono iniziati il 19 e proseguono fino al 27 settembre con i pellegrinaggi parrocchiali alla Concattedrale, il rosario alle 18:30 e la Santa Messa alle ore 19:00.

MERCOLEDÌ 28 settembre, ore 18,00: processione statua di S. Michele dalla chiesa del SS. Nome di Gesù (sede comitato) alla piazza Benedetto XIII.

La tua pubblicità qui

GIOVEDÌ 29 SETTEMBRE: ore 7,30-9,30- 11,30 Celebrazioni eucaristiche in CATTEDRALE

ore 19,00: concelebrazione presieduta da S. Ecc.za Arc. Mons. Giovanni Ricchiuti e processione per le vie del centro storico.

VENERDÌ 30 SETTEMBRE: ore 8,30 S. Messa

19.00: S. Messa in Cattedrale e benedizione per tutti coloro che portano il nome di Michele, Arcangelo, Gabriele, Raffaele e nelle varianti femminili

SABATO 1 OTTOBRE ore 18.00: traslazione della statua di S. Celestino da Piazza Benedetto XIII alla chiesa del SS. Nome di Gesù (sede comitato)

ore 19.00: S. Messa di ringraziamento

Programma civile

Il 27 settembre, stasera, ci sarà il corteo storico dei fanciulli organizzato dal centro studi Nundinae in collaborazione con le scuole gravinesi e il concerto chitarristico del duo Viandanti presso la biblioteca Finia.

Il 28 ci sarà il “SAN MICHELE OPEN CALL” in Piazza Scacchi: una serata dedicata agli “ARTISTI GRAVINESI”.

In Piazza Benedetto XIII, “Galleria sotto le stelle”: mostra di quadri all’aperto a cura di R. Iannetti e A. Tragni. Al Museo Civico, concerto dalle 20:00 del Sax Quartet Duni.

Il 29 settembre, Gran concerto lirico sinfonico con il maestro Giuseppe Basile e fuochi pirotecnici a mezzanotte.

Il 30 settembre ore 20 Museo Civico, “La festa grann: la storia di San Michele”: racconto in vernacolo con Giorgio Zuccaro.

Grande party in piazza Scacchi con il San Mich Sound Colorful, organizzato da Anonima Group. Tanti dj, speaker, gadget, musica e divertimento.

Sabato 1° ottobre: gran finale con il concerto di Arisa in Piazza Scacchi dalle 21:30

La tua pubblicità qui
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari