domenica, 27 Novembre 2022
HomeNewsSinistra italiana attacca la sindaca di Altamura: "Si dimetta"

Sinistra italiana attacca la sindaca di Altamura: “Si dimetta”

Il partito chiede la revoca della delibera sul parco degli ulivi o la fine dell'amministrazione

“Chiediamo alla Sindaca di presentare le sue dimissioni in quanto le scelte politiche fatte dal governo cittadino, tra cui la delibera di indirizzo sul suolo Rossi, non corrispondono al programma elettorale del 2018”.

Torna  a farsi sentire la sezione locale di Sinistra Italiana che pur non avendo rappresentanti in giunta e in consiglio, sono comunque parte importante della coalizione che nel 2018 ha portato Rosa Melodia a Palazzo di città.

In una nota stampa, gli alleati denunciano: “Da più di due settimane abbiamo chiesto alla Sindaca Melodia ed a ciò che rimane della sua Giunta di ritirare la Delibera di indirizzo relativa al cosi detto “Suolo Rossi”, ex parco degli Ulivi, che gli stessi hanno approvato in contrasto con quanto previsto dal piano triennale delle opere pubbliche approvato dal Consiglio comunale nel maggio del 2022. In caso contrario per noi di Sinistra Italiana il Governo Melodia non aveva più ragione di andare avanti”.

Una richiesta che sino ad oggi non ha ricevuto risposta nonostante le continue richieste di spiegazioni mosse da più parti.

“Ancora oggi non comprendiamo la motivazione di questa scelta che definiamo politicamente sbagliata ma soprattutto evidenziamo che nessuna risposta è stata data. Ci aspettavamo che la Sindaca prendesse una posizione netta sul tema ma il silenzio assordante di questi giorni ci fa pensare che non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire e che evidentemente non si vogliono fare passi indietro sulle scelte fatte.

“A tutto ciò, aggiungiamo ed evidenziamo che le attività amministrative sono completamente bloccate in quanto la Sindaca non ha più una maggioranza in Consiglio. Ormai da settimane, non si tengono più Commissioni, Giunte e Consigli comunali a discapito ovviamente della città”.

Di qui la richiesta inviata all’indirizzo della sindaca di presentare le proprie dimissioni.

La tua pubblicità qui
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari