sabato, 1 Ottobre 2022
HomeEventiAd Altamura le Giornate europee del Patrimonio

Ad Altamura le Giornate europee del Patrimonio

Al Museo di Altamura un fine settimana di eventi

Tre appuntamenti di pregio e un filo conduttore che lega luoghi e protagonisti: la volontà di esaltare l’arte in ogni sua forma. È quanto prevede il ricco cartellone di appuntamenti scelti per celebrare al Museo Nazionale Archeologico di Altamura, le Giornate Europee del Patrimonio (GEP), nel weekend tra il 24 e il 25 settembre.

Si comincia sabato mattina dalle 9.00 alle 13.00 con l’inaugurazione della mostra documentaria e dilettantistica dal titolo “Castelli e diletti – Alla corte di Federico II”, in collaborazione con l’Archivio Biblioteca Museo Civico e il Liceo Scientifico Federico II di Altamura, di cui interverrà la Dirigente dott.ssa Sabina Piscopo. La manifestazione si inserisce nel variegato programma culturale “Federi Cult” della edizione 20-22 di Federicus – Festa medievale, a cura della a.s.p. Fortis Murgia e sarà visitabile tutti i giorni fino al termine delle manifestazioni previste il 2 ottobre.

Si prosegue alle 11.30, con la presentazione del libro “Alla corte di Federico II: castelli di Puglia raccontati a fumetti”, edizioni Dedalo.

Interverranno i due autori: Gianni Di Giuseppe, Direttore della sede Rai per la Puglia, e Rosa Anna Pucciarelli, docente universitaria di Illustrazione Scientifica. L’evento sarà coordinato dalla direttrice del Museo, Elena Silvana Saponaro, alla presenza del segretario generale del Consiglio regionale, Mimma Gattulli e Anna Vita Perrone, dirigente della Sezione Biblioteca e Comunicazione Istituzionale. Durante la mattinata sarà proiettato un video curato per la parte del video editing 3D da Paco Toscano e per l’elaborazione grafica da Teresa Chimenti.

L’incontro è aperto a famiglie, studenti docenti e associazioni. L’ingresso al costo di 3,00 Euro.

Il Museo sarà aperto dalle 8.30 alle 13.30 (Ultimo ingresso ore 12.45).

Si prosegue sabato pomeriggio dalle 18.00 alle 21.00 quando sarà inaugurata “Mediterraneum Terra – Acqua – Vento – Fuoco”, l’esposizione a cura del direttore artistico prof. Michele Di Leo: una riflessione sulla gestione sostenibile del patrimonio culturale e del paesaggio, tema delle GEP, partendo dalla pace e dall’unione tra i popoli.

La tua pubblicità qui

Anche nell’edizione 2022 delle GEP il Museo diretto dalla dott.ssa Elena Silvana Saponaro, anche curatrice della mostra, è chiamato a promuovere un dialogo con la comunità del territorio, al fine di incoraggiare scelte consapevoli e responsabili in vista di un futuro più sostenibile. Il Museo altamurano che ospiterà opere scultoree di rappresentanza, sarà uno dei cinque contenitori protagonisti della mostra. Fino al 22 dicembre, infatti, con diversificazione delle date del vernissage, si svolgeranno eventi espositivi articolati anche in altri quattro scrigni culturali di pregio: Castello Aragonese di Taranto, Castello Scilla di Reggio Calabria; galleria Ferdan Yusufi a Istanbulì; galleria CO.AR.CO di Marsiglia.

Ingresso speciale al costo di Euro 1,00.

Ultimo appuntamento domenica 25 settembre, dalle 9.00 alle 13.00, con apertura straordinaria del Museo e visita della mostra documentaria e dilettantistica “Castelli e diletti – Alla corte di Federico II”.

Ingresso al costo di Euro 3,00.

La tua pubblicità qui
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari