domenica, 19 Maggio 2024
HomeNewsAltamura, avviate le indagini geognostiche in piazza Matteotti

Altamura, avviate le indagini geognostiche in piazza Matteotti

Istituita l'ordinanza dalla Polizia Locale

L’Amministrazione Comunale sta avviando le attività di verifica preventiva dell’interesse archeologico funzionale al recupero e valorizzazione di Piazza Matteotti, probabilmente già sede di un castello.

Questo primo intervento è il punto di avvio ed è propedeutico di una progettazione avente ad oggetto l’intera piazza per la quale sono previsti interventi per € 2.000.000,00 da far valere Missione M5 – Componente C2 – Investimento 2.1 del PNRR, volti a valorizzare un’area del centro storico e a valutare la possibilità di un eventuale parcheggio interrato, al fine di restituire alla città uno spazio pubblico per l’aggregazione e tempo libero, oltre che una naturale “agorà” per eventi di vario genere.

La verifica preventiva dell’interesse archeologico è giustificata non solo perché ricade nel perimetro del centro storico, ma anche e soprattutto perché le fonti storiche riportano la presenza in quell’area del castello medievale di Altamura, da cui deriverebbe altresì la storica nomenclatura.

Con Determina n. 2243 del 30/12/2023 del Dirigente del VI Settore, è stata affidata all’impresa Culturale Fabers Srl tale verifica archeologica, necessaria ai sensi dell’Allegato I.8 e dell’art.41 comma 1 del D.lgs. n. 36/2023.

La Fabers Srl cercherà, dunque, in maniera predittiva, di verificare la probabile consistenza archeologica sopravvissuta nel sottosuolo. A tale scopo è in corso l’analisi di tutto il repertorio documentale e bibliografico afferente alla storia del castello di Altamura per intenderne dimensioni, posizione e forma, già sulla scorta dei recenti studi di archeologi e studiosi del territorio e non solo.

Sulla scorta delle informazioni storiche recuperate, dal 15 al 20 aprile 2024 saranno svolte indagini geognostiche non invasive su tutta l’area di Piazza Matteotti, con il supporto della Società Apogeo Srl di Altamura, al fine di leggere eventuali anomalie presenti nel sottosuolo ed utili ad individuare le strutture sopravvissute. I risultati di questa prima fase saranno discussi con la Soprintendenza allo scopo di posizionare eventuali saggi di scavo stratigrafico (seconda fase dei lavori) utili ad indagare scientificamente le sopravvivenze del castello stesso.

Si informa anche che, a tal proposito, è stato istituito, con ordinanza n.244 di Polizia Locale, il divieto di transito e divieto di sosta, zona rimozione forzata, in Piazza Matteotti e Via Castello dal giorno 15/04/2024 al 20/04/2024 dalle ore 7:00 alle 17:00. Inoltre, la stessa ordinanza prevede l’inversione del senso di marcia di via Luciani, da Piazza Municipio a via La Maggiore e l’istituzione di segnaletica stradale temporanea nei luoghi previsti dai lavori per garantire il regolare flusso del traffico veicolare (l’ordinanza è pubblicata sul sito del Comune).

Richiedi il tuo banner su ilTag.it

L’Amministrazione Comunale terrà informata e aggiornata la cittadinanza degli esiti di tali attività preliminari, e a tal fine intende avviare una serie di incontri informativi e formativi, poiché queste indagini rappresentano un importante momento di conoscenza della storia di Altamura. 

Richiedi il tuo banner su ilTag.it
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari