venerdì, 7 Ottobre 2022
HomeNewsAltamura e i lavori in via Sabini. Che fine faranno le "chianche"...

Altamura e i lavori in via Sabini. Che fine faranno le “chianche” antiche?

I lavori rientranti nel progetto “Agorà” sono stati consegnati lo scorso anno. Prevedono la sistemazione e valorizzazione della viabilità di connessione fra piazza Matteotti e Monastero del Soccorso per un importo di 1 milione e 400 mila euro. In particolare: interventi di recupero della pavimentazione originaria, di sostituzione della pavimentazione dove non è possibile il recupero, nonché la realizzazione dei sottoservizi (ad esempio l’impianto fognario).
I primi lavori, ancora in corso, hanno riguardato il tratto comparto A (Via Vincenzo Sabini – Via Bisanzio Filo – Via Conservatorio Carmine).

Le antiche basole, divelte per consentire all’impresa di effettuare i lavori di adeguamento, sono state depositate nell’area di cantiere ubicata in piazza Matteotti. Ma in città circola la voce che quelle “chianche” potrebbero non tornare al loro posto. Siamo certi che si tratti solo di “voci di corridoio” ma in caso fossero fondate ci troveremmo di fronte a una iniziativa arbitraria sulla quale chi di dovere dovrebbe fare chiarezza.

Cercheremo nei prossimi giorni di accertare la fondatezza di queste “voci”.

La tua pubblicità qui
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari