mercoledì, 19 Giugno 2024
HomeNewsAltamura, inaugurato il Parco dedicato alle vittime del Covid

Altamura, inaugurato il Parco dedicato alle vittime del Covid

Sono stati messi a dimora 150 lecci, ciascuno recante una targhetta con il nominativo della persona a cui è dedicato.

Con una cerimonia pubblica, a cui hanno preso parte molte famiglie, il 30 maggio 2024 è stato inaugurato il “Parco Arborato” in memoria delle vittime del Covid-19. In un’area comunale, sul tratto urbano finale di via Carpentino, sono stati messi a dimora 150 lecci, ciascuno recante una targhetta con il nominativo della persona a cui è dedicato.

Al momento inaugurale hanno partecipato il sindaco Vitantonio Petronella, il vescovo mons. Giuseppe Russo, il parroco della chiesa di Sant’Anna don Rocco Scalera, l’imprenditore Pietro Ninivaggi e il giornalista Gianni Mercadante.

Ninivaggi, in rappresentanza del comitato attività produttive dell’Alta Murgia, ha spiegato come il Parco è nato, realizzato grazie all’iniziativa privata. L’elenco delle persone a cui sono stati intitolati gli alberi non è completo. Pertanto è ancora possibile segnalare le generalità di quanti non sono ancora inseriti.

La circostanza di questo pomeriggio ha suscitato grande commozione, nel ricordo di tante persone che non ci sono più, scomparse in un periodo difficile per tutti e doloroso per tanti. A tal proposito il sindaco ha sottolineato l’importanza di questo luogo che, da area abbandonata, è stata trasformata in un parco che ne omaggia la memoria.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari