martedì, 29 Novembre 2022
HomeNewsAltamura, Raffaella Petronelli difende il suo lavoro e la giunta

Altamura, Raffaella Petronelli difende il suo lavoro e la giunta

Sinistra italiana chiede la revoca della delibera

“La delibera 140 è un provvedimento amministrativamente e politicamente perfetto”. Si difende Raffaella Petronelli, la vice sindaca che in questi mesi ha sopperito in molteplici occasioni alla assenza della sindaca Melodia, e difende il suo lavoro e quello della giunta rispedendo al mittente le accuse di aver tramato alle spalle di alcuni assessori. “Francamente credo che Abc abbia avuto una reazione esagerata su un provvedimento che è un semplice atto di indirizzo. Per altro quella famosa delibera ha semplicemente confermato quanto già approvato dall’intera giunta a marzo e poi a settembre con gli obiettivi di programma che prevedono tra le altre cose la riduzione dei fitti passivi. Sinceramente sono convinta anche io che le reali ragioni siano da ricercare da un’altra parte”. 

E se Rosa Melodia nel suo intervento in consiglio ha più volte posto l’accento sull’amicizia, per Petronelli “l’amicizia c’entra poco con la politica. Qui bisogna richiamare tutti alla propria responsabilità perché mandare a casa l’amministrazione significa innanzitutto far decadere il dirigente Maiullari che si sta occupando dei fondi Pnrr e non approvate i provvedimenti importanti quali bilancio e triennale delle opere pubbliche significa non programmare per tempo l’utilizzo dei fondi pnrr, stiamo parlando di 60 mln di euro. Abbiamo davvero intenzione di arrecare un danno così grave alla comunità? “. 

Chi invece non vuole sentire parlare della delibera 140 e il gruppo di Sinistra italiana che chiede” la revoca della delibera stessa”. 

In una nota stampa da SI dichiarano: “Abbiamo assistito attoniti al consiglio comunale svolto lunedì 25 ottobre. Da una parte una maggioranza sfaldata e dall’altra un’opposizione incapace di incidere. La domanda che ci poniamo, nel rispetto del ruolo di ogni forza politica presente in consiglio, ma chi pensa al bene della città?

Oggi ci troviamo dinanzi ad una Delibera di indirizzo, votata dalla Giunta, relativa al cosiddetto “suolo Rossi”, che noi, insieme ad altri, avremmo voluto restasse zona verde a beneficio di tutta la città. Le cose sono andate in una direzione diversa dalla nostra volontà, ciò non significa che un’amministrazione di csx possa assumere decisioni, relative a quell’area, differenti da quanto deciso anche nel piano triennale delle opere pubbliche, votato a maggio 2022. Anche per questi motivi condividiamo e supportiamo la decisione presa da Sinistra in Movimento attraverso il suo comunicato pubblico del 24 ottobre 2022.

Per cui, chiediamo al Sindaco e Giunta di revocare la delibera di giunta, come hanno già fatto altre forze politiche. In caso contrario anche per noi, la sua esperienza a guida della città, che già non ci entusiasmava per molti aspetti, può volgere al termine sin da subito”

La tua pubblicità qui
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari