giovedì, 2 Febbraio 2023
HomeNewsBasilicata, due bandi per i giovani lucani

Basilicata, due bandi per i giovani lucani

Tutti i dettagli forniti dall'assessore Fanelli

A partire da oggi, le organizzazioni di volontariato e di promozione sociale, le cooperative sociali, gli enti di formazione e le università, potranno presentare istanza per l’individuazione quali enti gestori del progetto regionale “Giovani Protagonisti”,finalizzato a prevenire e a contrastare forme di comportamenti a rischio dei giovani, quali le nuove dipendenze tecnologiche e azioni di orientamento e placement volte a favorire lo sviluppo e la crescita individuale dei giovani. 

I Comuni, le università e altri enti pubblici dell’intero territorio regionale, titolari di biblioteche pubbliche possono, invece, presentare istanza di partecipazione all’avviso pubblico progetto “Giovani Energie” per il finanziamento di interventi mirati a realizzare azioni volte a favorire e a sostenere la creazione di spazi di aggregazione destinati alle giovani generazioni nei quali promuovere attività ludico-ricreative, sociali, educative, culturali e formative, per un corretto utilizzo del tempo libero. 

Lo ha annunciato l’assessore alla Salute e Politiche della Persona, Francesco Fanelli. 

“Nello specifico – ha spiegato – abbiamo approvato il progetto “Giovani protagonisti” che vede l’impiego di euro 119.354, a valere sul Fondo nazionale Politiche giovanili, assegnati attraverso l’Intesa Stato- Regioni anno 2019, al fine di promuovere il diritto dei giovani alla formazione culturale, professionale e all’inclusione sociale. 

Obiettivo generale della proposta è quello di aiutare i giovani all’uso consapevole delle nuove tecnologie, promuovendo la conoscenza dei rischi e il recupero di situazioni di marginalità che possano sfociare in situazioni di esclusione o devianza e, allo stesso tempo, promuovere la cittadinanza attiva degli stessi. Obiettivi che ben si inseriscono in un momento particolare e critico della vita dei giovani lucani, in conseguenza alla pandemia”.  

“Attraverso un’Intesa tra Governo, le Regioni, le Province Autonome di Trento e Bolzano e gli Enti Locali, abbiamo stanziato  – ha aggiunto Fanelli – circa 108 mila euro per il progetto “Giovani Energie”, affinché possano essere realizzati spazi dedicati ai giovani lucani e dunque luoghi di aggregazione lontani da forme di intrattenimento dannose e incoraggiare relazioni sane e rapporti duraturi nel tempo. 

L’intervento si pone in stretta contiguità anche con la celebrazione dell’Anno Europeo dei Giovani che si è concluso nel 2022 – ha affermato l’assessore – e sottolinea l’attenzione della Regione Basilicata nel promuovere i valori e i significati profondi dei personaggi, degli eventi, della memoria rafforzando, mediante le nuove tecnologie, i linguaggi contemporanei, le piattaforme digitali e i social media, il grado di consapevolezza, coinvolgimento e partecipazione delle giovani generazioni al proprio territorio”.

La tua pubblicità qui

Gli avvisi sono pubblicati integralmente sul Bur. Basilicata e sul sito regionale alla voce “AVVISI E BANDI”, dove è possibile trovare la documentazione completa, i requisiti di accesso e i termini di presentazione delle istanze. 

La tua pubblicità qui
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari