domenica, 14 Luglio 2024
HomeNewsCalcio, Altamura che show in rimonta: 3-1 a Manfredonia!

Calcio, Altamura che show in rimonta: 3-1 a Manfredonia!

Ancora il duo Loiodice-Lattanzio, poi il gol nel finale di Bolognese regalano i 3 punti ai Leoni

Secondo successo consecutivo della Team Altamura che rientra con i 3 punti dallo Stadio Comunale Miramare di Manfredonia, dove, in occasione della seconda giornata di campionato ha battuto per 1-3 il Manfredonia.

I biancorossi, nella seconda giornata del girone H di Serie D, ribaltano la gara di un Miramare chiuso al pubblico che aveva visto i delfini andare avanti 1-0 con la rete di Babaj, per poi rimontare ancora con il duo Loiodice-Lattanzio e la rete finale di Bolognese.

CRONACA

Nella seconda giornata di campionato Giacomarro cambia solo un uomo dall’11 iniziale uscito vittorioso per 2-1 dall’esordio in campionato contro il Gelbison, con D’Angelo titolare al posto di Kharmoud con la numero 11.

L’undici altamurano parte forte e stampa la traversa dopo appena quattro minuti con l’incornata di testa di Lattanzio sul cross proprio di D’Angelo.

Nonostante ciò il vantaggio non arriva. Loiodice intercetta il pasticcio dei due centrali del Manfredonia, ma sbaglia a tu per tu con Padano. Poi per gli ospiti si concretizza una regola non scritta del calcio: gol sbagliato, gol subito.

Sesto minuto e al primo tentativo i padroni di casa passano in vantaggio con Babaj. Il greco classe 2004 lesto in area approfitta del liscio di Bertolo sul cross dalla destra e fa 1-0.

La Team torna subito in attacco dopo aver subito il gol, ma si ferma a pochi centimetri dalla linea di porta il calcio di punizione di Loiodice poi al 21’ D’Angelo si conquista il rigore che lo stesso Loiodice trasforma in 1-1.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it

Al 25’ ancora Loiodice pericoloso, ma il suo sinistro sbatte sul palo a portiere battuto. Il vantaggio è nell’area e arriva alla mezz’ora.

Maccioni va in verticale da Loiodice che trova Lattanzio in area di rigore che a sua volta non sbaglia con il sinistro a porta vuota.

A fine primo tempo BabajFernandes con una conclusione larga con il destro, poi nella ripresa torna il dominio dell’Altamura che sfiora anche il 3-1 con Molinaro al 75’ che in girata calcia alto.

Nel finale caos per proteste dei padroni di casa, a rimetterci con un rosso è Hernaiz uscito dal campo nel corso del match. Poi al 51′ Bolognese chiude il match con un gol magnifico che vale il 3-1 trafiggendo con un potente diagonale mancino Paduano sul secondo palo dal limite dell’area.

Prossima tappa per l’Altamura, al D’Angelo con la Palmese ospite dei murgiani ancora alla ricerca del primo successo in questo girone. Arduo impegno, invece, il prossimo 24 settembre, per il Manfredonia, che per la terza giornata affronterà il Fasano in trasferta.

GLI ALTRI MATCH

Dagli altri campi vittorie comode per Fidelis Andria e Fasano, che per 1-4 stendono in trasferta Palmese e Gallipoli, con gli andriesi che restano con la Team punteggio pieno.

Con loro a quota 6 punti anche Rotonda e Martina. I primi vincono di misura con la rete di Cajazzo contro il Gravina, mentre ottiene un successo per 0-2 a Bitonto il Martina, unico club a non aver ancora subito gol in queste due gare.

Successo anche del Matera, 2-1 in casa dell’Angri che vola a quota 4 punti con il Fasano e Paganese fermata sull’1-1 dal Nardò.

Pareggio anche tra Gelbison e Casarano, per 2-2, primo punto per entrambe le squadre rossoblù del girone, mentre ottiene il primo successo stagionale il Barletta che contro il Pol. Santa Maria Cilento vince 2-1 trascinata dall’ex Inter e Atalanta Ezequiel Schelotto e la rete su rigore di un fischiatissimo Di Piazza, poi esploso rabbioso sui social.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari