giovedì, 18 Aprile 2024
HomeNewsCalcio, Gravina: pareggio contro l’Angri

Calcio, Gravina: pareggio contro l’Angri

Santoro risponde ad Herrera e regala un punto alla FBC nella 24^ giornata del girone H di Serie D

Succede tutto nel secondo tempo tra Gravina e Angri al Vicino nel recupero della 24^ giornata del girone H di Serie D.

Le due squadre, in campo oggi insieme a Casarano-Martina per via dell’indisponibilità di un giocatore grigiorosso data dalla partecipazione al torneo di Viareggio con la Rappresentativa di Serie D, tra formazione riviste e paura di perdere lasciano il campo con un punto a testa e un gol per parte.

Per i grigiorossi è a segno Herrera, da calcio di punizione intorno all’ora di gioco. Con Santoro, la risposta del Gravina per l’1-1 finale.

Con questo risultato il Gravina torna in zona play-out, ma servirà molto di più per uscire dalla zona arancione della classifica in vista del finale di stagione.

Cronaca
Formazione

Nel Gravina Infantino conferma sette giocatori rispetto alla trasferta di Casarano. Con Schulz tra i pali, in difesa De Min torna tra i centrali con Pantano e Fustar, mentre largo a destra in centrocampo c’è Murtas con a sinistra Chiaradia e centrali Lauria e Corigliano.

In attacco tornano Santoro e Vidal dal primo minuto, con Da Silva a completare il tridente.

Nell’Angri di Di Costanzo, invece, solo quattro le conferme rispetto allo 0-0 interno contro il Rotonda.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it

C’è Palladino tra i pali, con Picascia, Kijajic e Allegra confermati in difesa con la novità Schiavino. Intoccabile anche Longo, in attacco con Pozziello e Ascione larghi e un centrocampo completamente riscritto che vede Herrera in regia con De Marco e Sabatino.

Primo tempo

Da subito il benvenuto al match il Gravina con Santoro pericoloso dopo pochi secondi, ma è solo l’illusione prima di una lunga fase di studio delle due squadre i cui nessuna delle due squadre in campo si rende pericolosa.

Fino al 20’, quando è Sabatino, per l’Angri, a sfiorare il gol. Il calciatore grigiorosso non sblocca la gara, ma accende i padroni di casa, che immediatamente reagiscono con le chance di Santoro e Vidal, ma anche in questo caso, senza trovare il vantaggio.

Al termine dei primi 45 minuti si contano poche occasioni da gol e due squadre restie in fase offensiva, per un primo tempo che scivola tranquillamente verso lo 0-0 finale.

Secondo tempo

Inizia con lo stesso ritmo la ripresa, con le due squadre che non riescono a creare alcuna occasione da gol.

Come spesso accade, dunque, serve il colpo individuale a sbloccare questo tipo di partita e in questo caso al 63’ ci pensa Herrera che da calcio di punizione supera Schulz e fa 0-1 per i campani.

La rete degli ospiti porta brio al finale del match con la reazione del Gravina che arriva al 75’. I gialloblù, si affidano al subentrato Stauciuc per rendersi pericolosi dalle parti della porta difesa da Palladino, con un’azione dell’attaccante rumeno che innesca Santoro lucido nel realizzare la rete dell’1-1.

Come cambia la classifica e prossimo incontro

Da qui alla fine, però, il punteggio non subirà più variazioni, con il match che si conclude dunque 1-1.

Con questo risultato, la FBC Gravina torna in terz’ultima posizione, la 16^, in zona play-out, con gli stessi punti del Bitonto (22), mentre resta inchiodato al 14° posto, con 25 punti e a -2 dal Rotonda 12°.

Nel prossimo turno Gravina di scena a Martina Franca, dove allo stadio “Giuseppe Domenico Tursi” affronterà il Martina, anch’essa in campo oggi, ore 17:00, in casa del Casarano.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari