martedì, 23 Luglio 2024
HomeNewsCalcio, Gravina: si riparte da Casarano, senza tifosi

Calcio, Gravina: si riparte da Casarano, senza tifosi

La Fbc apre (non da sola) il turno 23 del girone H di Serie D con la trasferta salentina

Dopo due settimane di stop, riparte il girone H di Serie D, e lo fa con quattro partite in programma alle 14.30 di domenica 18 febbraio.

Tra queste, la sfida del Comunale “Giuseppe Capozza” di Casarano, dove i rossoblù, padroni di casa dell’omonima città, ospitano la FBC Gravina nel 23° turno di campionato.

Il ritorno in campo per entrambi club arriva con un buon risultato nell’ultimo match disputato, ma con situazione di classifica completamente differenti.

Per i gialloblù, confermato ancora fortino di guerra il Vicino, che nella 22^ giornata ha regalato un punto contro la capolista Altamura nel derby. Un punto che non ha aiutato la classifica per le posizioni scalate, ma permette di rimanere in scia con la zona salvezza, sempre distante 3 punti con la Palmese a quota 24.

Quello contro l’Altamura, per il Gravina, è stato il secondo pareggio consecutivo, dopo la sconfitta con il Nardò, per un club che in trasferta ha conquistato solo 2 dei 21 punti conquistati in stagione.

Vinse in trasferta, invece, il Casarano, anch’esso impegnato nel derby nello scorso turno, contro il Nardò, nel match deciso da Rajkovic all’80° che ha regalato il 5° posto ai rossoblù, sempre in piena lotta play-off.

Con il primato distante 9 punti, l’obiettivo dei salentini è quello di rimanere comunque in corsa per un posto tra le prime cinque posizione in una corsa a cinque che vede coinvolte anche Matera, Andria, Paganese e Fasano; con Martina e Nardò attualmente troppo avanti in classifica.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it

E mentre da Gravina arrivano buone notizie in tema stadio per il restyling del Vicino, a Casarano sarà vietata al trasferta ai tifosi ospiti, impossibilitati a raggiungere il club nella gara di domenica.

Ha raggiunto la squadra gialloblù, invece, Aniello Ascolese. Centrale difensivo classe 2005 di piede mancino e ultimo arrivo in casa Gravina, pronto a rafforzare il reparto difensivo di Pietro Infantino.

Cresciuto nelle giovanili di Parma e Napoli, Ascolese ha militato nella primavera della Juve Stabia l’ultimo anno, in seguito all’esperienza ad Ancora e si affaccia così al suo primo campionato in prima squadra.

Ad arbitrare il match, dalla sezione di Ercolano, Saverio Esposito, con gli assistenti Giovanni Ciannarella di Napoli e Davide Eliso di Castellamare di Stabia.

Le altre gare del 23° turno

Contemporaneamente a Casarano-Gravina, in campo domenica alle 14:30, anche: il Bitonto, a pari punti del Gravina e ospite della Paganese; il Cilento ultimo in classifica che ospita il Manfredonia 10°; e l’Angri anch’esso in zona play-out con 23 punti e che ospita il Nardò, 11° con 26 punti, in un match che potrebbe riscrivere completamente la corsa salvezza del girone.

In campo alle 15:00 altri quattro match del turno 23. Con protagoniste: il Barletta in caduta libera che ospita il Matera; il Gallipoli, penultimo, ma sempre con 21 punti, che ospita il Nardò; e la Palmese in casa del Martina. Mentre Altamura e Andria si affronteranno al D’Angelo per la zone più nobili della classifica.

Chiude il programma Fasano-Gelbison, in campo alle 15:30.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari