lunedì, 15 Agosto 2022
HomeNewsEstate altamurana, ecco tutte le date

Estate altamurana, ecco tutte le date

Ingresso gratuito e senza prenotazione per tutti gli spettacoli

È notizia dei giorni scorsi la scelta dell’amministrazione comunale di Altamura di puntare sui grandi nomi della musica italiana per la prossima rassegna estiva. A palazzo di città sono in corso i preparativi mentre si sta ancora cercando la società a cui affidare l’organizzazione delle altre 15 serate messe  a bando.

L’estate altamurana partirà ufficialmente il prossimo 11 luglio con il concerto di Margherita Vicario presso l’area retrostante lo stadio Tonino D’Angelo.

Fissato invece per il 28 luglio il Mini Festival denominato “One Day Festival” destinato prevalentemente ad un pubblico giovanile che prevede l’esibizione di tre artisti di fama nazionale accompagnati da performance di giovani e talentuosi artisti del territorio.

Sul palco si esibiranno Samuel (leader dei Subsonica), HighSnob reduce da Sanremo e Anna interprete del brano “Bando” . nomi a cui si alterneranno sei artisti e  gruppi locali e regionali. Un festival proposto  dalla Color Sound Srl di Milano, tra le altre cose organizzatrice del  “Coca Cola Summer Festival 2022” e organizzato con la direzione artistica di Michele Wad Caporosso scrittore, giornalista, dj e conduttore di importanti trasmissioni radiofoniche come ad esempio “Say Waaad” su Radio Deejay e Kosmi Carlucci, musicista, produttore discografico, manager di artisti di fama nazionale.

Terza e ultima data, almeno stando alle notizie ufficiali, quella del 30 agosto con il concerto di Francesco Renga per cui è prevista la partecipazione di 5.000 persone. L’accesso allo spettacolo anche in questo caso è gratuito e non occorre prenotazione ma ulteriori disposizioni per la partecipazione del pubblico saranno assunte nel corso dei prossimi giorni quando sarà convocata la commissione per il pubblico spettacolo. Il timore è che arrivi molta più gente di quanto lo stadio D’Angelo sia in grado di contenere.

A completare l’estate altamurana una rassegna di quindici serate. Nella deliberazione di giunta si sottolinea che “per la selezione della migliore offerta saranno adottati criteri di valutazione che tengano conto della qualità degli eventi e degli artisti proposti, della varietà del programma di spettacoli che possano essere apprezzati dalle diverse tipologie di pubblico (es. bambini, famiglie, giovani, anziani etc)”.Spesa prevista 158.000 euro comprensivi di tutti i servizi e strumentazione necessaria per la rassegna. Per garantire la più ampia partecipazione alla procedura di selezione dell’affidatario ed avere maggiori possibilità di ricevere l’offerta con gli artisti migliori, palazzo di città ha ritenuto opportuno procedere con una richiesta di preventivi attraverso il Mercato unico della pubblica amministrazione (MEPA) “con invito a tutti i soggetti abilitati nella categoria merceologica relativa ai servizi di organizzazione e gestione integrata di eventi”.

E non è detto che nei prossimi giorni non ci siano altre novità…

La tua pubblicità qui
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari