domenica, 2 Ottobre 2022
HomeEventiGezziamoci35, dal 24 al 28 agosto ricco cartellone di appuntamenti a Matera

Gezziamoci35, dal 24 al 28 agosto ricco cartellone di appuntamenti a Matera

Ospiti nazionali e internazionali: ecco il cartellone

Dopo le tappe in otto paesi della Basilicata, il Gezziamoci 35 dell’Onyx Jazz Club torna a Matera dal 24 al 28 agosto con cinque ricche giornate fra concerti, presentazioni di volumi e percorsi di scoperta del territorio che vedranno protagonisti grandi ospiti nazionali e internazionali.

Si comincia mercoledì 24 agosto alle 21:00 nel Giardino dell’Hotel del Campo con il concerto dei Common Ground, con Eric Ineke, alla batteria, Bruno Montrone, all’organo Hammond, Enrico Le Noci, alla chitarra, e il figlio d’arte Pietro Mirabassi, sax tenore. Un progetto che nasce nel 2021 a Den Haag, Paesi Bassi, e che vede coinvolte tre generazioni di musicisti, italiani e olandesi, uniti da un profondo amore per lo swing e il groove di matrice Afro-Americana dei grandi gruppi della tradizione.

Giovedì 25 agosto, sempre alle 21:00 all’Hotel del Campo, sarà la volta del Mat Trio, un getto sonoro dalle dinamiche estreme che tengono con il fiato sospeso fino all’ultima nota. Una totale fiducia reciproca fra i musicisti Marcello Allulli, sax tenore, Francesco Diodati, chitarra, Ermanno Baron, batteria, che si traduce in concerti carichi di tensione emotiva in cui rapide sferzate noise si alternano a momenti lirici, cori di sinuose melodie si sovrappongono a incastri ritmici complessi.

Venerdì 26 agosto Onyx Libro, la sezione dell’Onyx Jazz Club che dal 2017 è Presidio del Libro di Matera, propone il primo dei due incontri con gli autori. Ospite alle 17:00 nel Giardino dell’Hotel del Campo sarà Alceste Ayroldi, noto critico musicale, saggista e docente di music business e legislazione presso il Master del Saint Louis College di Roma, la University of the West of Scotland (Italy Campus) e il Berliner Hochschule für Technik (Università statale di Berlino), che presenterà il suo libro “La Legislazione dello Spettacolo e il Diritto d’Autore delle Opere Musicali”, una guida completa e puntuale per il musicista e gli addetti ai lavori, che fa il punto sulle professioni nel mondo dello spettacolo e sul diritto d’autore nelle opere musicali.  Alle 21:00 sulla Terrazza di Palazzo Lanfranchi, si esibirà il quintetto jazz di Rotterdam Klankpoeder, con Ap Verhoeven, alla batteria, Baris Ofluoglu, al contrabbasso, Jelle Willems, al pianoforte, Nikola Spasojevic, al sassofono contralto, e il materano Emilio Tritto, sassofono baritono. Il gruppo, che ha registrato il suo primo album lo scorso dicembre, porta un mix di brani energici con molto spazio per l’improvvisazione e l’interazione e composizioni più dolci e calme, per un ascolto più rilassato.

Sabato 27 agosto alle 11:30, nel Giardino dell’Hotel del Campo, Onyx Libro organizza la presentazione del volume “Geometria dell’incanto. Frammenti di bellezza italiana” di e con Valerio Corzani, una delle voci più note di Rai Radio 3, giornalista, autore e conduttore radiofonico, ma anche musicista, fotografo e globetrotter. Il libro, che nasce da una mostra online realizzata nel 2020 per l’Istituto Italiano di Cultura di Monaco di Baviera, raccoglie cinquanta foto che arrivano da una ventina di posti diversi dell’Italia, cinquanta scatti a cui l’autore ha aggiunto una breve riflessione e un brano musicale (rigorosamente made in Italy, con escursioni dilatate che ci porteranno da Monteverdi a Fossati), nel tentativo di spiegare ancor meglio il contesto o semplicemente identificare l’aura di un luogo. Nella stessa giornata, con orari di inizio 9:00, 11:00, 17:00, presso CUPA – Cisterna Risonante (Via Fiorentini 85), sarà inoltre possibile visitare l’istallazione “Pentangolo”, 5 visuali diverse per scoprire la Basilicata con Paolo Fresu quintet & Vertere quartet, a cura di Antologica Sonora “Cinquelustri” per Audionova HD Recording.  Alle 21:00 sulla Terrazza di Palazzo Lanfranchi salirà sul palco del Gezziamoci il grande sassofonista americano Jesse Davis, in quartetto con Alessandro Lanzoni, pianoforte, Doug Weiss, contrabbasso, George Rossy, batteria. Vincitore di numerosi premi e riconoscimenti, Davis ha guidato band e si è esibito in club, festival e sale da concerto in tutto il mondo, al fianco di Hank Jones, Kenny Barron, Mel Torme, Al Grey, Jay McShan, Mulgrew Miller, Phil Woods, Gary Bartz, Charles McPherson, Ray Brown, Ron Carter, Buster Williams, Jimmy Cobb, Alvin Queen, Lewis Nash, Walter Bishop Jr., The Newport Allstars,  Jazz at Lincoln Center. È apparso anche nel film di Robert Altman del 1995 “Kansas City”. Il sassofonista di New Orleans si esibirà in solo il 28 agosto per il tradizionale e suggestivo concerto all’alba che l’Onyx Jazz Club propone in uno spazio speciale della città di Matera, non rivelando la sua ubicazione. Appuntamento alle ore 5:00 in Piazza Matteotti per il trekking urbano che condurrà al luogo del concerto. 

La trentacinquesima edizione del Gezziamoci si chiuderà domenica 28 agosto alle 21:00 sulla Terrazza di Palazzo Lanfranchi con l’Impossible Tour del poliedrico Gegè Telesforo, accompagnato da Daniela Spalletta, voce & keys, Pietro Pancella, basso, Domenico Sanna, piano & keys, Michele Santoleri, batteria. Jazz Vocalist, musicista, produttore, compositore, ma anche giornalista, autore, personaggio radiofonico e televisivo, UNICEF Good Will Ambassador, Gegè Telesforo ha attraversato 30 anni di storia della radio e TV con garbo, leggerezza e coerente amore per la sua passione di sempre: il jazz vissuto con la massima professionalità congiunta ad allegria, ritmo e piacevolezza. La vittoria per dieci anni consecutivi del Jazzit Award dal 2010 al 2019 come miglior voce maschile corona un periodo importante caratterizzato dall’uscita di CD di successo e da un numero incredibile di concerti con la prestigiosa partecipazione del suo quintetto alla rassegna “The Best of Italian Jazz in Shanghai” in occasione dell’Expo Universale, a rappresentare l’arte e la cultura italiana nel mondo.

I biglietti dei concerti del Gezziamoci potranno essere acquistati su Eventbrite.it, nelle rivendite convenzionate a Matera (Casa Cava, Cartoleria Montemurro, Libreria Mondadori, Ridola Viaggi) o direttamente al botteghino. Per l’apertura straordinaria del Museo di Palazzo Lanfranchi in occasione del Gezziamoci35 è previsto il costo simbolico di 1 euro in aggiunta al prezzo del biglietto dei concerti sulla Terrazza. In caso di pioggia questi concerti si sposteranno in Casa Cava (via San Pietro Barisano, 47 Matera). Per le iniziative in programma all’Hotel del Campo sarà disponibile un servizio navetta gratuito della De Angelis Bus con partenza da Piazza Matteotti mezz’ora prima dell’inizio dell’evento. Il Gezziamoci aderisce a JAZZ TAKES THE GREEN, la prima rete italiana dei festival jazz ecosostenibili, promuovendo una serie di azioni di sensibilizzazione come la raccolta differenziata nei luoghi dei concerti, l’utilizzo di autobus, la distribuzione di acqua in Vegbottle naturali, il trekking urbano.

La tua pubblicità qui
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari