giovedì, 18 Aprile 2024
HomeNewsGravina, Beppe Stallone presenta 'Jupiter IRBM'

Gravina, Beppe Stallone presenta ‘Jupiter IRBM’

Pubblicato da edizioni Dialoghi è il titolo del primo di 12 racconti del giornalista

“Jupiter IRBM” è il titolo del libro di racconti del giornalista Beppe Stallone pubblicato da edizioni Dialoghi.  Jupiter IRBM è anche il titolo del primo dei 12 racconti.

Ci troviamo a Gravina in Puglia nei primi anni ’60. Qui e in altri 8 Comuni della Puglia e uno della Basilicata, gli Stati Uniti installano dei missili nucleari puntati verso l’Unione Sovietica. Dieci in tutto le basi dove vennero dislocati. Siamo in pieno clima di guerra fredda e l’innesco di un conflitto nucleare è molto più che un’ipotesi teorica. Dopo il fallito tentativo di rovesciare il governo di Fidel Castro messo in atto dalla Cia, Cuba dispiega missili sovietici sul proprio territorio. Gli Stati Uniti installano missili Jupiter IRBM in Italia e Turchia. Un evento di portata mondiale, filtrato dagli occhi di un bambino di Gravina che vede il suo bosco, a due passi da casa, invaso da missili e soldati.

C’è anche un altro racconto che prende spunto dai fatti di Ungheria del ’56, ma anche qui non è la grande storia a parlare, e soprattutto i fatti si intrecciano con vicende personali sull’onda del ricordo, delle occasioni mancate, degli amori sfioriti. Non c’è uno stile unico nella raccolta, ma comunque il ritmo è conciso, sincopato. Ci sono gli spunti di cronaca che diventano storie, dure e amare come quella di “Ada e i suoi bambini” o “U’ biliz” (Il blitz) storia di un pentito e della sua famiglia che entra in un programma di protezione. Ancora due omaggi, uno a San Nicola e l’altro alla Madonna della Madia, ma nulla di agiografico, uno infatti si muove su un registro onirico e l’altro contrappone bonariamente fede popolare e religione ufficiale. In altri racconti c’è la vita frenetica e affascinante di una redazione giornalistica, e poi misteri che trovano soluzione dopo secoli di silenzio e molto altro.

Il libro verrà presentato da Laura Marchetti, docente di Pedagogia interculturale e di Didattica e metodologie innovative all’Università Mediterranea di Reggio Calabria, che dialogherà con Beppe Stallone. Appuntamento quindi a Gravina in Puglia sabato 9 marzo alle 17.30, presso la Fondazione Ettore Pomarici Santomasi. Saluti istituzionali del sindaco di Gravina, Dr. Fedele Lagreca e del presidente della Fondazione, Prof. Filippo Tarantino.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari