venerdì, 7 Ottobre 2022
HomeNewsGravina, completati i lavori al cimitero

Gravina, completati i lavori al cimitero

Iniziate le lavorazione alle sezioni b, c e d

L’azienda che gestisce i servizi cimiteriali, comunica che sono stati completati i lavori alla Sezione A dei loculi cimiteriali 1998 e che da questa mattina, la stessa sezione è stata riaperta al pubblico.

Le sezioni A,B,C e D, in queste settimane, sono state interessate da interventi di manutenzione straordinaria dopo il distaccamento dei rivestimenti marmorei dipesi da infiltrazioni di acqua verificatisi nel corso del tempo.

Nella giornata di ieri, il Vicensindaco nonché Assessore ai Lavori Pubblici Filippo Ferrante, ha effettuato un sopralluogo con il gestore del servizio per verificare lo stato dei luoghi e lo stato di avanzamento del cantiere.

Conclusi i lavori al lotto A che conta 104 loculi e 52 ossarietti, attualmente le attività di lavorazione interessano le altre sezioni e si concluderanno nelle prossime settimane.

I lavori non hanno riguardato solo la messa in sicurezza delle lapidi marmoree ma anche tutto l’impianto elettrico e la pitturazione.

Dichiarazione del Sindaco di Gravina Dott. Fedele Lagreca

Mi è pesato tanto interdire l’accesso a quei loculi, chiedendo ai gravinesi un grande sacrificio ed un po’ di pazienza, perché era seriamente compromessa l’incolumità pubblica.

La tua pubblicità qui

Ho chiesto all’azienda di svolgere i lavori nel più breve tempo possibile per arrecare meno disagi possibili, certo, immagino che ci siano stati malumori ma non c’era altra scelta da fare..

Il cimitero è il luogo in cui riposano i nostri defunti, è il luogo che custodisce pezzi importanti delle nostre vite e merita grande rispetto e tante attenzioni.

A lavori ultimati mi recherò personalmente ai lotti interessati dal cantiere, per un momento di raccoglimento e per ringraziare i gravinesi della grande pazienza dimostrata.

Dichiarazione dell’Assessore ai Lavori Pubblici Dott. Filippo Ferrante

Dopo l’intervento sulle Sezioni A,B,C e D del 1998, non è più prorogabile un piano di ristrutturazione e risanamento di molti loculi cimiteriali comunali fatiscenti del cimitero e la messa in sicurezza di alcune zone.

Abbiamo il dovere di dare un luogo dignitoso e accogliente ai nostri cari defunti.

La tua pubblicità qui
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari