lunedì, 20 Maggio 2024
HomeNewsGravina, exploit della 9^ edizione Mediofondo Bosco Difesa Grande

Gravina, exploit della 9^ edizione Mediofondo Bosco Difesa Grande

Vittorie di Nicola Pugliese e Ilenia Matilde Fulgido sotto gli occhi attenti dell’Amministrazione di Gravina.

Una gran bella festa pugliese, di nome e di fatto…ma anche lucana, visto che il tracciato della 9^ Mediofondo Bosco Difesa Grande ha lambito i confini tra Puglia e Basilicata con i sigilli vincenti di Nicola Pugliese tra gli Uomini (Team Eracle Alberobello) e della melfitana Ilenia Fulgido (Ciclo Team Valnoce) tra le ragazze.

E dire che l’attesa per la nona edizione della corsa di mountain bike sotto le grandi querce del bosco Difesa Grande di Gravina in Puglia è stata davvero più lunga del consueto, visto che tutti i preparativi dello scorso maggio hanno subito un brusco stop a causa delle abbondanti precipitazioni che hanno interessato la Puglia, come tutta l’Italia, alla fine della scorsa primavera.

Nulla, però, che possa aver fiaccato lo spirito del Team Amicinbici Losacco Bike, forte della calda e rinnovata accoglienza delle Cantine Colli della Murgia, per il secondo anno sede della logistica di partenza e arrivo e del sostegno dell’Amministrazione Comunale di Gravina, che sin dal primo istante ha creduto nel potenziale di una manifestazione ormai “classica “nel calendario pugliese.

Il patrocinio del Consiglio Regionale della Puglia e del Parco Nazionale dell’Alta Murgia ha impreziosito il pannello d’onore della corsa, disputata sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana.

Una giornata di sport da incorniciare

Un sole caldo, preceduto da un vento birichino che segna il preludio di un’estate in conclusione ha accolto i 300 partecipanti complessivi (150 per la corsa agonistica di 45 km, 130 per l’escursionistica di 32 km e 20 per la pedalata E-Bike) in un appuntamento per le ruote grasse che per una volta è stato quasi il canto del cigno di un’intera stagione più che il suo prologo, come consueto.

Palpabile e molto apprezzata la vicinanza dell’amministrazione comunale, che con il sindaco Dott. Fedele Lagreca, l’assessore al Bosco Difesa Grande Dott.ssa Marienza Schinco e l’assessore allo Sport Dott. Filippo Ferrante hanno sostenuto sin da subito gli organizzatori e hanno colto la vera essenza della Mediofondo Bosco Difesa Grande: la simbiosi indissolubile tra sport, turismo e natura, apprezzando gli intensi sforzi logistici del Team Amicinbici Losacco Bike nella promozione e nella difesa attiva di un territorio unico.

Cronaca della Gara

Lanciatisi da Cantine Colli della Murgia, in contrada Zingarello, non lontana dalla ex celebre base dei missili Jupiter, luogo di transito della Storia durante la Guerra Fredda, i protagonisti della 9^ Mediofondo Bosco Difesa Grande hanno affrontato il sottobosco mai così secco e polveroso dopo un’estate decisamente torrida. Due i percorsi di sfida, quello agonistico di 45 km e 650 metri di dislivello e quello non agonistico di 32 km e 450 m di dislivello (sulla medesima distanza anche la corsa per le E-Bike, biciclette con pedalata elettricamente assistita e classifica dedicata).

Richiedi il tuo banner su ilTag.it
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari