domenica, 25 Febbraio 2024
HomeNewsGravina, incendi boschivi: 100mila euro al Comune

Gravina, incendi boschivi: 100mila euro al Comune

Arriva un contributo di 100 mila euro al Comune di Gravina per i progetti volti alla previsione, prevenzione e al contrasto del rischio incendi boschivi e di interfaccia urbano rurale

Sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 106 del 30.11.2023 è stata pubblicata la Determina Dirigenziale con la quale è stata approvata la graduatoria definitiva relativa all’Avviso pubblico per la selezione di proposte progettuali volte alla previsione, prevenzione e contrasto del rischio incendi boschivi e di interfaccia urbano rurale nel territorio regionale.

La proposta progettuale presentata dal nostro Comune è stata premiata con un contributo di 100 mila euro, ovvero il massimo ottenibile.

La somma ottenuta verrà utilizzata per l’acquisto di strumenti altamente tecnologici per combattere la piaga degli incendi boschivi.

In particolare sarà acquistata una telecamera dotata di tecnologia di rilevamento principio d’incendio; sei telecamere di video sorveglianza e di un impianto per la gestione delle telecamere.

Insomma, un asset di grande valore che potrà essere un utile supporto all’attività del Gruppo Comunale di Protezione Civile che opera attivamente nelle campagne AIB, dotazioni adeguate, fondamentali per garantire un’operatività sempre più professionale e concreta, mettendo i nostri volontari nelle condizioni migliori per intervenire in caso di emergenza.

Dichiarazione dell’Assessore con delega alla Protezione Civile e Bosco Comunale Difesa Grande Dott.ssa Marienza Schinco

La salvaguardia del Bosco Comunale Difesa Grande è, per noi, una priorità.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it

Lo ricordo a me stessa, negli ultimi 2 anni, il nostro Bosco non è stato interessato da incendi.

In questo scorcio di consiliatura abbiamo lavorato intensamente per mettere al riparo da fonti di pericolo il nostro polmone verde, anche grazie al lavoro di squadra che ha visto la cooperazione di più organismi, tra questi ricordo l’encomiabile lavoro di Polizia Locale e Protezione Civile Comunale.

L’impiego di strumenti altamente tecnologici consentirà di implementare ancora di più il monitoraggio dell’area boscata. 

Richiedi il tuo banner su ilTag.it
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari