giovedì, 2 Febbraio 2023
HomeNewsGravina, la Città Metropolitana intervenga per sistemare la provinciale 137

Gravina, la Città Metropolitana intervenga per sistemare la provinciale 137

L'appello di Articolo 1 al sindaco Lagreca

Buche profonde parecchi centimetri, dossi, sconnessioni pericolose raccontano di una strada provinciale ormai dimenticata da tutti e priva di quelle regolari manutenzioni utili ad evitare i rischi di chi la percorre. Dal castello svevo di Gravina, sino all’incrocio per la Murgetta e oltre, la strada è impercorribile e altamente pericolosa. A questo si aggiunga anche la mancanza di illuminazione sulla rotonda in località “Pantano” dove tempo fa furono installati pali della luce ma che tutt’oggi non funzionano.

Questa la fotografia della strada provinciale 137 che conduce dalla periferia di Gravina al borgo la Murgetta per arrivare a Corato e che costituisce la principale infrastruttura di accesso al Parco Nazionale dell’Alta Murgia.

La segnalazione arriva dal gruppo di Articolo 1 che in una lettera indirizzata al primo cittadino Fedele Lagreca chiedono al sindaco di farsi promotore verso la Città Metropolitana di Bari per avviare opere di manutenzione straordinaria non più rinviabili.

“È chiaro – scrivono da Articolo 1 – che il problema non è di competenza dell’attuale sindaco Lagreca o di questa amministrazione perché la provinciale è gestita dalla Città metropolitana, ma è un problema che va avanti da lungo tempo, noto alla politica e ai politici nostrani: si pensi che nella scorsa amministrazione vi erano due consiglieri della città metropolitana che potevano occuparsi del problema e che oggi, in vari ruoli, sostengono questa maggioranza. Chiediamo che ci si attivi nei confronti della Citta Metropolitana per riottenere in condizioni decenti la strada provinciale 137, una fondamentale arteria che rappresenta un biglietto da visita per i tanti turisti che arrivano da Corato”

La tua pubblicità qui
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari