giovedì, 2 Febbraio 2023
HomeNewsGravina, la maggioranza non ha una opposizione in consiglio comunale?

Gravina, la maggioranza non ha una opposizione in consiglio comunale?

Italia Viva contro i "cambi di casacca"

Una amministrazione senza opposizione. Sarebbe questo il quadro politico che si starebbe delineando a Gravina dopo il passaggio di due consiglieri di opposizione tra le fila della maggioranza.

Ne sono convinti dal gruppo di Italia viva secondo cui “nei prossimi mesi ci dovremmo aspettare una diffusa fuga dall’opposizione verso la maggioranza”.

“Durante la scorsa campagna elettorale di Giugno 2022 non avevamo mai nascosto i nostri dubbi circa la reale competizione fra i due principali omonimi concorrenti, vista la loro comune patologia: l’influenza emiliana” attaccano i renziani ricordando che “Gravina è un paese che ha molto da offrire e per farlo ha bisogno di un’amministrazione lungimirante e di una minoranza presente che vigili attentamente sull’operato. Un percorso politico che Italia Viva Gravina ha avviato da tempo, cercando di dialogare con alcune forze politiche e civiche col solo intento di lavorare per la città. Un percorso che però ha subito un temporaneo stop da parte di chi ha anteposto gli interessi personali a quelli collettivi. Siamo qui, pertanto, a ribadire che la politica è una cosa bella e la nostra Comunità ne ha tremendamente bisogno”.

Per Italia Viva “ a livello locale vi è la necessità di rimettere al centro la politica e le tematiche che servono davvero alla nostra comunità mettendo fine ai soliti frequenti giochetti di cambio di casacca e alla mancanza di visione futura”.

“Italia Viva ha da sempre espresso che per poter rappresentare e amministrare la Res pubblica non si può fare a meno della Politica. Una buona parte dell’opinione pubblica crede che essa sia il male in assoluto, a nostro avviso rappresenta la bussola che deve guidare chi è chiamato a svolgere uno dei ruoli più belli e complicati al servizio dei cittadini su tutti i livelli di Governo, dalle istituzioni Europee agli Enti Territoriali. Per governare, quindi, serve la Politica” concludono dal partito.

La tua pubblicità qui
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari