giovedì, 20 Giugno 2024
HomeNewsGravina, primo aereoporto turistico Uas per droni

Gravina, primo aereoporto turistico Uas per droni

Al Bastione Medievale l'esperienza coinvolgente offerta da Vi&Ca srls con il progetto Fly On

A Gravina, presso il Bastione Medievale, c’è il primo aeroporto turistico Uas per droni.

Dal 2020 una start up innovativa, vincitrice del Bando PIN Giovani Puglia, accompagna i turisti “in volo” sullo scenario mozzafiato della nostra gravina.

Vi&Ca srls con il progetto Fly On, nato dalla passione per il territorio e l’attenzione alle disabilità motorie, offre un’esperienza coinvolgente e suggestiva adatta a tutti.

Piedi ben saldi a terra, una visione immersiva e una voce narrante daranno modo di apprezzare nuove scenografiche prospettive di visita del nostro canyon, attraverso il volo di un drone collegato in diretta ai visori indossati dai passeggeri.

Nuove tecnologie al servizio di un turismo accessibile, inclusivo, sostenibile che rendono visitabile la nostra gravina in tutti i suoi anfratti e orgogliosi i cittadini.

Dalla collaborazione tra Amministrazione Comunale, Fly-On e Consulta per la disabilità, nasce l’iniziativa “Volo immersivo senza barriere sul Canyon di Gravina in Puglia”, 2 appuntamenti gratuiti, dedicati esclusivamente ai disabili per poter vivere l’esperienza di un volo su un patrimonio di inestimabile valore come il Ponte Acquedotto, Capotenda e Botromagno e l’Habitat Rupestre,attraverso il volo del drone.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari