martedì, 23 Luglio 2024
HomeNewsGravina: Si inaugura La Buona Novella di Davide Mangione

Gravina: Si inaugura La Buona Novella di Davide Mangione

Da lunedì 3 aprire alle ore 19:30 al Museo Civico Archeologico di Gravina la personale pittura dell'artista 35enne gravinese.

Lunedì 03 aprile alle ore 19:30 si inaugurerà la personale di pittura di Davide Mangione, artista di anni 35 e residente a Gravina in Puglia. Le opere della mostra consistono in una rivisitazione pittorica dei brani dell’album “La buona Novella” di Fabrizio de André tratti dalle letture dei Vangeli apocrifi.

Percorrendo la personale, emerge la grande forza umana di Maria, una bambina, una donna, una madre che con la figura protettiva di Giuseppe, ha affrontato tutte le difficoltà di una vita dedicata non al figlio di Dio ma a suo figlio, Gesù.

Si vuol mettere in risalto la parte più umana, più vera di una famiglia, di un figlio messo in croce solo per aver parlato d’amore e di una madre che perde suo figlio a causa della violenza dell’umanità.

Una tematica purtroppo ancora viva in tutte le famiglie che oggigiorno perdono i propri cari per via di una guerra, di un’identità religiosa oppressiva, di un regime politico dittatoriale e per l’immensa indifferenza a cui si assiste verso chi cerca una speranza di pace e una terra ricca d’amore.

Il figlio di Dio muore ogni giorno a causa di tutto questo e in ogni parte del mondo c’è una madre che piange per il proprio figlio. Mai come in questo momento storico la figura e la forza della donna assume il significato che la natura le ha attribuito: la vita, l’amore, la famiglia, valori senza i quali il mondo intero non esisterebbe. La forza di una madre/donna come Maria è sempre riferimento di grandezza e di magnificenza.

La mostra si inaugurerà lunedì 03 aprile alle ore 19:30 e resterà aperta fino a domenica 09 aprile. Gli orari di visita della mostra seguiranno gli orari di apertura e chiusura dello IAT di Gravina in Puglia, ossia la mattina dalle ore 09:30 alle 13:00 e il pomeriggio dalle ore 15:30 alle 19:00. La personale è patrocinata dal Comune di Gravina in Puglia e dalla Società Cooperativa Sociale “Laetitia”.

Davide Mangione
Artista di Gravina classe 1987. Opera nel campo della pittura, illustrazione, grafica, poesia e della musica. Laureato in pittura presso l’accademia di belle arti di Bari dove successivamente ha insegnato in qualità di “Cultore della Materia” presso la cattedra di Pittura.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it

Attualmente professore di Arte nella scuola secondaria. Ha partecipato al progetto “Talking Benches”, con il sostegno dell’assessorato alla cultura di Bari e dell’Accademia di Belle Arti di Bari, per la riqualificazione urbana con una sua opera pubblica presente sul “Lungomare Nazario Sauro” di Bari.

Autore della “Panchina Rosa” realizzata per l’associazione “Una stanza per un sorriso Odv” e donata al paese di Gravina in Puglia come simbolo di solidarietà e speranza. Autore del murales pubblico “La Madonna della Stella” nella città di Gravina in Puglia con il progetto
“Street Art” – La città invisibile – del comune di Gravina in Puglia, finanziato dalla regione Puglia. Autore di illustrazioni di romanzi, racconti, raccolte di poesie e fiabe di autori vari.

Ha pubblicato con la casa editrice “Il grillo editore” la raccolta di poesie “L’ombra dei sogni”; Il libro illustrato “La morte delle Ninfee” liberamente ispirato alla teoria della decrescita di Serge Latouche, presentato al festival delle “Cento Scale” di Potenza da S.Latouche; Il libro illustrato “Fiabe Raccontate da Raccontare” con il sostegno del MiBAC, SIAE, MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA’ CULTURALI, nell’ambito dell’iniziativa “Sillumina”.

Vincitore del premio “Matite indipendenti” di Faenza; vincitore del secondo posto del premio “In-Dipendente” di Bari; vincitore del secondo posto del premio “Arte Bizantina negli eremi di Gravina” di Gravina in Puglia. Le sue opere sono presenti tra le più importanti mostre e collettive della Puglia. “Tra le sue mostre personali “Gli amanti”, “Non Lasciarmi

Richiedi il tuo banner su ilTag.it
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari