sabato, 18 Maggio 2024
HomeNewsMatera, incontro tra i presidenti del consiglio comunale del Sud

Matera, incontro tra i presidenti del consiglio comunale del Sud

L'obiettivo, entrare a far parte della Conferenza nazionale dell’Associazione nazionale Comuni italiani (Anci)

Entrare a far pare della Conferenza nazionale dell’Associazione nazionale Comuni italiani (Anci) è il mandato conferito, nel corso della giornata del 7 febbraio, dai presidenti del consiglio comunale delle regioni del Sud al presidente della massima assise materana, Francesco Salvatore, che ha voluto questo primo incontro tra i suoi omologhi del Sud nella sala “Pasolini” di Matera.

Il vertice è stato introdotto dal saluto del sindaco, Domenico Bennardi, a cui è seguito un confronto costruttivo e denso di contenuti che ha permesso ai partecipanti di comprendere come il ruolo della Presidenza del consiglio comunale sia di primissimo piano nella gestione amministrativa delle città.

Ai rappresentanti di Matera, Bari (Michelangelo Cavone), Foggia (Lia Azzarone), Crotone (Mario Megna), Benevento (Renato Parente) e Salerno (Angelo Caramanno) si sono affiancati diversi presidenti e sindaci facenti funzione della Basilicata, guidati dal presidente del consiglio comunale di Policoro, Antonello Lauria, fino ad oggi coordinatore per Anci Basilicata.

Di grande rilievo l’intervento in videoconferenza del presidente Anci, Antonio Decaro (sindaco di Bari), il quale ha colto gli spunti di riflessione dell’incontro e riportato lo stato dell’arte sulle iniziative dell’associazione a sostegno del ruolo fondamentale dei consiglieri.

I partecipanti hanno, quindi, dato mandato a Salvatore di interloquire con l’attuale Coordinamento nazionale per manifestare la volontà di partecipazione alla Conferenza nazionale non solo delle principali città italiane, quali città metropolitane e capoluoghi di Regione, ma anche di centri più piccoli, con un’attenzione particolare alla rappresentatività diffusa di tutto il territorio nazionale.

Il “Regolamento unico nazionale dei consigli comunali” potrebbe rappresentare la proposta di partenza, su cui costruire i prossimi mesi di dibattito e dialogo delle seconde cariche cittadine di tutta Italia. L’auspicio è quello di ospitare a breve nelle regioni del Sud un incontro plenario, per gettare le basi del nuovo Coordinamento nazionale.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari