mercoledì, 28 Febbraio 2024
HomeNewsTeam Altamura, occasione sprecata

Team Altamura, occasione sprecata

Solo un pari, per 1-1, in casa del Lavello

Sfugge via una buona chance per accorciare sulla zona play-off per l’Altamura che nella 27a giornata di Serie D affronta il Lavello al comunale “F. Pisicchio” nel match del girone H.

I biancorossi, sesti in classifica con 43 punti, prima di questa gara, viaggiavano a sole 3 lunghezze dal quinto posto occupato dal Casarano e trovavano nel Lavello, penultimo con 22 punti, l’avversario adatto per poter provare a ritornare in lotta per i play-off.

Il match incomincia a tinte gialloverdi sin dai primi istanti. Maione a tu per tu con Guido spreca in avvio senza riuscire a trovare neanche la freddezza necessaria per colpire a rete, ma non si arriva neanche al quarto d’ora di gioco quando Romano accoglie fuori area il pallone allontanato da sviluppi da corner dalla difesa dell’Altamura, il controllo è ottimo, la conclusione altrettanto, e con il sinistro sigla il vantaggio del Lavello battendo Guido sul palo alla propria destra.

Ancora un corner protagonista al 20’. Giro dalla bandierina per l’Altamura con il pallone che finisce sui piedi di Mattera che con il destro esibisce una conclusione al bacio che toglie la ragnatela dall’incrocio dei pali. 1-1 e tutto gara rimessa in carreggiata dai Leoni.

Immediata reazione del Lavello ancora sui piedi di Maione, in questo caso la freddezza per la conclusione nell’attaccante gialloverde c’è, ma Guido è attento e respinge in grande stile.

Il finale di primo tempo non vede grandi episodi da rete, ma in avvio di ripresa è sempre il Lavello pericoloso. Reattivo Guido sulla conclusione in rovesciata di Maione, ci pensa invece un muro di maglie rosse a murare Collura sulla conclusione derivata dalla respinta del 12 biancorosso.

Ancora Maione, intorno all’ora di gioco, sporca la conclusione di destro che Guido blocca senza problemi.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it

Nel finale doppia chance per Molinaro per l’Altamura. La prima viene prontamente respinta da Acampora posizionato sulla linea di porta sul sinistro a botta sicura del numero 20 altamurano, mentre sulla seconda è attento Brescia a opporsi nell’uno contro uno.

Il pareggio non aiuta nessuna delle due formazioni, visto che anche il Lavello per obblighi di classifica cerca punti nel tentativo di restare in corsa quanto meno per agganciare la zona play-out a un solo punto con il Molfetta.

A rendere meno amaro il pareggio ci pensano i risultati degli altri campi in cui spiccano i tanti pareggi. In particolare, si fermano su un pari Casarano-Fasano, sempre 1-1; Afragolese-Barletta e Gravina-Molfetta, entrambe 0-0. Delle rivali dei Leoni un successo di misura contro il Matera permette al Brindisi di allungare a 50 punti in classifica al quarto posto, mentre resta dunque a +3 il Casarano.

Prossima avversaria dell’Altamura l’Afragolese, ospite dei murgiani nel turno 28. Sarà trasferta dalla capolista, invece, per il Lavello.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari