domenica, 23 Giugno 2024
HomeBREAKING NEWSVisita proficua del sottosegretario Borgonzoni ad Altamura

Visita proficua del sottosegretario Borgonzoni ad Altamura

2 milioni per Altamura e primi passi per la presentazione della candidatura a Capitale Italiana della Cultura 2027 con Gravina.

Il sottosegretario alla Cultura Borgonzoni, questa mattina ad Altamura, ha prima visitato il museo archeologico della città e poi ha raggiunto il Municipio per partecipare al tavolo tecnico, congiuntamente con il comune di Gravina, per la candidatura unitaria dei due paesi al titolo di Capitale Italiana della Cultura 2027.

Ad attenderla presso il museo nazionale l’On.Sasso e il direttore regionale musei Puglia Luca Mercuri. Durante la visita al museo il sottosegretario Borgonzoni ha annunciato l’arrivo di 2 milioni di euro per il rifacimento e ammodernamento del primo e del secondo piano dello stabile museale.

Successivamente la rappresentante di Governo si è spostata verso Palazzo di città. Accolta dal commissario prefettizio Iaculli e dal sindaco di Gravina Fedele Lagreca, il sottosegretario ha partecipato al tavolo di lavoro per la presentazione del dossier di candidatura di Altamura e Gravina a “Capitale italiana della cultura 2027”. Presenti oltre al sindaco di Gravina, la commissaria Iaculli e l’On.Sasso anche il consigliere regionale Francesco Paolicelli, l’assessore regionale Stea, il presidente del Parco dell’Alta Murgia Tarantini e Don Nunzio Falcicchio Direttore dell’Ufficio della Direzione Ufficio Beni Culturali ed Edilizia di Culto.

Durante la riunione istituzionale è stata ribadito che il primo passo concreto per la candidatura sarà la ratifica di una convenzione fra i due comuni e l’individuazione congiunta di un figura che possa occuparsi della relazione del dossier di partecipazione.
Il sottosegretario Borgonzoni si è complimentata con i due comuni per la scelta di una candidatura unitaria delle due città e ha sottolineato la disponibilità del ministero nell’attività di supporto necessaria.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari