venerdì, 9 Giugno 2023
spot_img
HomeNewsVolley, Altamura: primo stop della Panbiscò

Volley, Altamura: primo stop della Panbiscò

Alla Cupola 1-3 del Monopoli che accende il finale di stagione

Al Palasport “Cupola” di Altamura la pallavolo regala emozioni per cuori forti. La 24^ giornata di Serie C mette difronte prima e seconda forza del campionato, Panbiscò Altamura e Fenix Monopoli, con la possibilità di risultare decisiva anche nel finale di stagione delle due squadre visto il risultato finale di 1-3 per le ospiti con i parziali di 25-16, 17-24, 22-25 e 23-25.

La prima sconfitta stagionale della Leonessa non solo rinvia la festa per il primo posto nel girone, ma riapre la corsa con il Monteroni nel primo posto del ranking dei due gironi per avere il vantaggio nella sfida play-off che seguirà la regular season.

Alla Cupola apre le danze in bellezza la Leonessa che illude il vasto pubblico presente di una partita complicata, ma approcciata con la giusta mentalità dalle ragazze di mister Marchisio avanti 12-2 dopo i turni a servizio di Nuzzi e Ndriollari.

La Fenix però non si da per vinta e già nella seconda parte del primo set inizia a carburare dopo aver preso le misure con il campo e l’atmosfera del palazzetto arrivano fino al -6 con un doppio break efficace a testimoniare la presenza in campo.

L’equilibrio prende il sopravvento nel finale di set e dopo aver riallungato a +9, 18-9 il punteggio, chiude 25-16 il set.

L’ampio dominio del primo set della Leonessa, quanto meno quello iniziale che aveva messo in discesa la prima frazione di gioco, resta un unicum nella gara, perché già al secondo set la situazione si ribalta completamente.

La Fenix Monopoli entra in campo convita e concreta andando in vantaggio 1-10 sin da subito.

Giovanni Moramarco - Candidato Sindaco Altamura

Come in precedenza era successo dalla parte biancoverde, doppio time-out per ricostruire la concentrazione e l’effetto sembra efficace anche qui, anzi, più efficace; perché la Leonessa la gara la pareggia e va anche in vantaggio 15-14, dimostrando ancora di essere in gara, ma il finale di set delle biancorosse è tremendo con soli 2 punti conquistati contro gli 11 del Monopoli che chiuderà 17-25 il set dell’1-1.

Non è la prima volta in stagione che la Leonessa concede il secondo set dopo un primo di dominio, ma ciò non giustifica l’accaduto.

Terzo e quarto set prendono strade da subito più equilibrate e meno nette, ma si forma qui la prima sconfitta stagionale delle biancorosse.

La squadra altamurana va avanti per gran parte dell’avvio del terzo set, con il 7-4 di vantaggio come maggior differenza punti, ma siamo già 9-10 quando torna per la seconda volta in vantaggio nel set (la prima per 1-3) la Fenix.

La Leonessa risponde ancora con una rimonta a sua volta contro-rimontata da 15-13 a 15-18 ancora delle ospiti fino al pari 20.

Gli ultimi 7 punti del set sono al cardiopalma e risentivano dell’importanza sul risultato finale. La parità persiste fino al 21-21, ma il finale vede andare in vantaggio il Monopoli 21-23. Al set-point il ventiduesimo punto dell’Altamura che poi perde il set al successivo servizio.

Simile al precedente il quarto set del match. La Leonessa sotto 0-3 rimonta a 4-3 e si fa pareggiare, poi va +5, sul 9-4. Di rientro in campo da un time-out le ospiti provano a riaprire vanamente la gara. La Leonessa sembra riallungare e un break da 4 porta a 16-10 il punteggio.

Sul +6 sembra tornare la fase di controllo della Leonessa, ma non è così, perché dopo un break di due punti della Leonessa, il Monopoli rimonta il punteggio passando da 18-11 a 18-16 e successivamente da 19-17 a 19-21. Un doppio break micidiale nella testa della Leonessa che fino riesce a mantenersi in gara fino al 23 pari. Chiude con un break di due punti il finale la Fenix Monopoli che vince set e gara 23-25.

A fine gara non resta che onorare la prestazione della Fenix Monopoli che prepara bene la gara e riesce a disattivare le distrazioni del palazzetto date dall’ambiente per conquistare il successo.

La Panbiscò Altamura cade nel finale di stagione perdendo l’imbattibilità, ma forse anche togliendosi un grosso peso dalla testa dato dalla targhetta di imbattuta.

La classifica vede le biancorosse sempre al comando, ma con 68 punti a 63 rispetto alle avversarie si accorcia a 5 il margine di punti.

Prossima avversaria dell’Altamura sarà l’Amatori a Bari, quarta forza del campionato e reduce da un secco 3-0 sulla Volleyup che preannuncia che quella del Palazzetto Carbonara sarà una sfida sicuramente da non perdere.

Giovanni Moramarco - Candidato Sindaco Altamura
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari