sabato, 2 Dicembre 2023
HomeNewsVolley, Panbiscò Altamura prima del girone!

Volley, Panbiscò Altamura prima del girone!

Con il successo a Bari per 1-3 contro l’Amatori arriva l’aritmetica del primo posto

Si concluderà sicuramente con un primo posto nel girone A la stagione della Panbiscò Leonessa Volley Altamura che nel match della penultima giornata di Serie C, la venticinquesima, batte 1-3 con l’Amatori Bari con i parziali di 19-25, 18-25, 25-21, 16-25.

Si chiuderà con un primo posto perché indipendentemente dal successo della Fenix Monopoli in casa del Turi, la classifica vede le biancorosse allenate da mister Claudio Marchisio prime a +5 ad una sola giornata dal termine e di conseguenza già vincenti nel proprio girone.

Al Palazzetto Carbonara di Bari va in scena un match dal doppio volto da entrambe le squadre con la Leonessa che impiega due set ad accendersi del tutto, per poi calare il ritmo nel terzo set, prima di ritrovare nel set finale le forze per i 3 punti.

Fa tutto l’opposto invece l’Amatori che nei primi due set gira a basso regime per poi accendersi nel finale con un terzo set particolarmente acceso per intensità.

Nel primo set, infatti, le biancorosse aprono in vantaggio e, nonostante la rimonta iniziale a 2-1 delle baresi, vanno sul +4 con il punteggio di 2-6.

Con il parziale in positivo di quattro punti la Leonessa per un attimo traballa e concede all’Amatori qualche punto che non le valgono il vantaggio che tornerà ad aumentare subito dopo l’8-9.

La Leonessa a questo punto torna nuovamente a +4 e allunga a sei punti sul 10-16. In questa fase cala un po’ anche la pressione dell’Amatori visibilmente in difficoltà, tanto da finire sotto di 9 punti sul 14-23, ma la Leonessa si blocca a un passo dal primo set concedendo 4 punti prima di arrivare al set point, in un primo momento perso (19-24).

Richiedi il tuo banner su ilTag.it

Nel secondo set si intravedono i primi affanni della Leonessa che fatica maggiormente a trovare il primo allungo che dopo lo 0-3 in avvio, torna a segnare +4 sul 7-11, ma che poi si stabilizza con sicurezza sul vantaggio conquistato e allunga a +7 per 12-19.

Nel finale negato ancora il primo set point dalle baresi che nulla possono sul secondo tentativo delle ospiti che chiudono a 18 il set.

Conquista invece l’Amatori il terzo set della gara con la Leonessa in netta difficoltà nel ribadire il dominio dei set precedenti.

Subito in vantaggio le baresi mostrano maggiore grinta rispetto ai precedenti set e mantengono il vantaggio per gran parte di set mantenendo il +3 dal 4-1 fino la 17-14, in un continuo testa a testa delle due squadre in cui alle altamurane manca il blitz per ribaltarla. Blitz che la Leonessa prepara sotto 18-16, con un break da due punti che porta sul pari la gara.

L’Amatori corre ai ripari con un time-out, ma all’ingresso in campo, nel segno di Navarro e due sue ace, la Leonessa ribalta il punteggio in 18- 21.

A set idealmente in pugno, la Leonessa crolla ancora e subisce un clamoroso break da 7-0 che spaventa il pubblico ospite giunto al Carbonara.

I fantasmi del 2-2 nella Leonessa forse compaiono nel quarto set, soprattutto con la fatica fatta dalle protagoniste biancorosse nello sbloccare il pareggio, rigido sul 3-3 prima e sul 7-pari dopo.

A sbloccare il parziale ci pensa l’Amatori che con un break di 3-1, va sul 10-8, ma è qui che la Leonessa torna affamata di punti e nel segno di Sassanelli va alla conquista del terzo set di giornata. La centrale grande protagonista con Facendola, con rabbia trascina le sue compagne prima al vantaggio 10-13 e poi all’allungo fino al 10-18, tutto nella rotazione che vede Nuzzi in battuta pressoché perfetta da trascinatrice e capitana.

La Leonessa rimbalza dal +8 al +9 fino al set point che arriva sul 15-24, ma anche in questo caso il primo punto va all’Amatori che segnato il 16° punto sbatte sul muro biancorosso al secondo tentativo per il 16-25 finale.

Non si conclude con questa vittoria, però, la stagione della Panbiscò Altamura che adesso deve superare un secondo scalino prima della fase play-off composto dalla media punti in classifica da migliorare rispetto a quella del Monteroni, capolista del girone B.

Solo in questo caso le biancorosse otterranno la possibilità di giocare in casa la partita decisiva dei play-off in caso di estrema parità.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari