sabato, 18 Maggio 2024
HomeCulturaGiornate Europee dell’Archeologia, visite guidate e cantiere evento nell’area di San Pietro...

Giornate Europee dell’Archeologia, visite guidate e cantiere evento nell’area di San Pietro a Bari vecchia  

Si inizia venerdì 16 giugno, alle 10.00, con la prima visita guidata

In occasione delle Giornate Europee dell’Archeologia, il Segretariato Regionale per la Puglia del Ministero della Cultura, diretto dall’architetto Maria Piccarreta, organizza una due giorni di eventi nell’area archeologica di San Pietro, a Bari vecchia.

Si inizia venerdì 16 giugno, alle 10.00, con la prima visita guidata all’interno dell’area riservata alle autorità. A seguire, ogni mezz’ora fino alle 12.30, i visitatori, a gruppi di 10 persone alla volta, saranno accompagnati in un tour dell’area dagli archeologi impegnati nelle operazioni di scavo. Per le visite è obbligatorio prenotarsi inviando una semplice email all’indirizzo: sr-pug.extraordinaria@cultura.gov.it con indicazione della fascia oraria che sarà garantita sino ad esaurimento posti.

Sabato 17 giugno, invece, il cantiere si trasforma in un teatro all’aperto ospitando uno spettacolo dal vivo. L’evento, sempre organizzato dal Segretariato Regionale del MiC per la Puglia, vede la collaborazione con il Comune di Bari, la Città Metropolitana di Bari, la Fondazione Gianfranco Dioguardi, ANCE Puglia e ANCE Bari-Bat e l’impresa Cobar, esecutrice dei lavori di restauro.

A partire dalle 20.30, il programma prevede la commistione di videoproiezioni e musica dal vivo: cinque brevi documentari storici sulla città di Bari, provenienti dall’Istituto Luce, accompagneranno le incursioni sonore del Quartetto Di Caterino, ensemble composto da Fabio Accardi (batteria), Aldo Di Caterino (flauto), Nando Di Modugno (chitarra) e Antonello Losacco (contrabbasso). Il cantiere, così, diventa un’opportunità per promuovere azioni culturali finalizzate al coinvolgimento dei cittadini, cui è data la possibilità di fruire di un luogo altrimenti interdetto: il cantiere si trasforma in strumento di comunicazione e informazione al servizio della collettività.  L’iniziativa si avvale della direzione scientifica e culturale di Gianfranco Dioguardi, della direzione artistica di Francesco Maggiore e del coordinamento di Adriano Giovanni Calvani.

L’area archeologica di San Pietro, importante testimonianza archeologica plurimillenaria della città di Bari, sarà valorizzata grazie alla monumentale installazione dell’artista Edoardo Tresoldi.

Oggi, l’importante campagna di ricerca archeologica e valorizzazione del sito, vede il coinvolgimento in prima linea degli architetti Donatella Campanile (RUP), Francesco Longobardi (DL) e della Dott.ssa Ebe Chiara Princigalli (Direzione Scientifica) del Segretariato Regionale per la Puglia del MIC.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari