domenica, 27 Novembre 2022
HomeNewsGiornata dell’Infanzia, Regione organizza evento con patrocinio UNESCO

Giornata dell’Infanzia, Regione organizza evento con patrocinio UNESCO

L’assessore Galella ha invitato le scuole lucane a partecipare a una iniziativa in programma per il prossimo 18 Novembre

Per celebrare la Giornata Mondiale dell’Infanzia e dell’Adolescenza, la Regione Basilicata ha organizzato l’evento ‘Marcia per un Mondo migliore a misura dei Giovani’ che ha ricevuto l’autorevole Patrocinio dell’UNESCO per il suo valore culturale e didattico, che si terrà Venerdì 18 Novembre 2022.

Con il sostegno dell’Ufficio Scolastico Regionale Basilicata del Ministero dell’Istruzione saranno coinvolte le scuole lucane di ogni ordine e grado e i rappresentanti delle Consulte Studentesche e verrà presentata la Rete Transnazionale e Interculturale con le scuole italiane, europee ucraine russe americane e di altri Paesi per rinsaldare i legami e promuovere la Pace attraverso l’Arte la Cultura e la Scuola.

L’evento è promosso dal Tavolo Permanente ‘Basilicata in Marcia per la Cultura’, presieduto da Alessandro Galella, assessore regionale per lo sviluppo economico scuole lavoro, che stamane ha provveduto ad invitare le scuole lucane a partecipare all’iniziativa, inviando ai dirigenti Scolastici le indicazioni pratiche e le modalità di svolgimento per far sì che i giovani diventino protagonisti di un processo di conoscenza e sensibilizzazione culturale finalizzato a rinsaldare i legami, rinforzare la coesione e l’inclusione sociale per creare le basi per un Mondo migliore a misura dei Giovani.

L’evento per il quale è stato chiesto anche il Patrocinio della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome ha un grande valore simbolico: in linea con l’Agenda 2030, e con il FSE+, rientra tra le attività del PO Fondo Europeo Sociale Basilicata per  festeggiare l’Anno Europeo dei Giovani e favorire le politiche giovanili dell’UE per garantire salute, inclusione, didattica di qualità, pari opportunità, formazione, lavoro con l’intento di esaltare l’attenzione che tutte le Regioni rivolgono alle Strategie di Comunicazione per coinvolgere in particolare i Giovani e renderli protagonisti di un cambiamento effettivo in grado di creare le condizioni per un Mondo Migliore.

L’iniziativa si inserisce nell’Accordo Umanitario ‘Basilicata in Marcia per la Cultura’ che è stato sottoscritto da UNICEF Italia, Garante Infanzia e Adolescenza, Consigliera Nazionale e Regionale di Parità e da oltre 40 partners, a sostegno di Matera Capitale Europea della Cultura.

L’Accordo, coordinato da Tomangelo Cappelli della Regione Basilicata, propone un Modello di Sviluppo Eticosostenibile incentrato sul principio universale dell’Amore, sul rispetto delle persone e dell’ambiente, sulla Magia della Fanciullezza e su una visione epifanica dell’esistenza e vede i Giovani protagonisti di un Piano Strategico di Comunicazione Emozionale a carattere internazionale ed una missione di Felicità che, attraverso la valorizzazione del Patrimonio Culturale, promuove la diffusione di stili di vita più sani ed armoniosi.

La tua pubblicità qui
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari