venerdì, 19 Aprile 2024
HomeEconomiaAgroalimentareAltamura, venerdì un incontro per la tutela delle filiere agricole

Altamura, venerdì un incontro per la tutela delle filiere agricole

La Lega a difesa della gastronomia italiana e contro le farine di insetti

Questo venerdì alle ore 19.15, presso la Sala Consiliare del Comune di Altamura, si svolgerà un incontro pubblico dal titolo “Grilli e insetti o pane di Altamura?”.

Saranno presenti il Sottosegretario all’agricoltura Luigi D’Eramo, l’Onorevole Davide Bellomo e l’Onorevole del territorio Rossano Sasso.

L’evento, organizzato dalla sezione Lega di Altamura, avrà come argomento principale la tutela delle filiere agricole italiane. A fronte delle nuove normative europee sul consumo di farine o prodotti a base di insetti. Si parlerà di cosa ha in programma il nuovo governo nella sua agenda in materia di politiche agricole, forestali e di salvaguardia della sovranità alimentare.
Quella degli insetti è una tematica che ha già fatto tanto discutere e su cui è intervenuto Sasso. “L’attacco alla nostra sovranità alimentare sferrato dalle multinazionali per colpire i nostri agricoltori e i nostri allevatori è giunto ad un punto cruciale”. Questa la dichiarazione dell’onorevole altamurano. “Vogliono farci credere che mangiare insetti sia giusto e politicamente corretto, mentre mangiare carne è pericoloso per il nostro ambiente.
Ora che anche in Europa sono stati autorizzati vendita e commercio di farina di insetti, larve e altre schifezze simili, inizieranno ad attuare politiche tali da far lievitare i prezzi della carne. In modo da spingere il popolo, negli anni, a mangiare sempre più insetti. Vogliono colpire il made in italy, dicendo che il nostro olio, il nostro vino e il nostro PANE fanno male alla salute. Già propongono di inserire nelle mense scolastiche la farina di insetti.

Per questi motivi, come Lega, abbiamo depositato una risoluzione urgente in Commissione Cultura a mia prima firma. L’obiettivo è sensibilizzare docenti, famiglie ed alunni sul pericolo di questa deriva. Insieme al Sottosegretario di Stato all’agricoltura e alla sovranità alimentare on. Luigi D’Eramo, abbiamo deciso di lanciare questa iniziativa da un luogo simbolo della tradizione gastronomica italiana: Altamura, la città famosa in tutto il mondo per il pane”.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari