giovedì, 6 Ottobre 2022
HomeNewsAd Altamura il Comune cerca immobili per i rifugiati ucraini

Ad Altamura il Comune cerca immobili per i rifugiati ucraini

Appello ai cittadini per organizzare un piano di accoglienza

Come già spiegato nei giorni scorsi, in Puglia stanno arrivando i primi profughi ucraini. Molti di loro sono già ospitati da parenti che risiedono in Italia ma per i tanti altri profughi attesi nelle settimane  a venire la Regione Puglia ha organizzato una cabina di regia che possa assicurare accoglienza, assistenza sanitaria e integrazione partendo proprio dal coinvolgimento delle amministrazioni locali.

In attesa di indicazioni dalla Regione, il Comune di Altamura ha già avviato un bando pubblico rivolto ai cittadini per chiedere la disponibilità di immobili privati tra cu appartamenti o strutture ricettive da mettere a disposizione dei rifugiati.

Un gesto concreto di aiuto per chi purtroppo nel giro di poche ore ha perso praticamente tutto. Due i tipi di interventi chiesti da palazzo di città

Da una parte la messa  a disposizione di immobili, dall’altra la possibilità di “adottare temporaneamente” singole persone e interi gruppi familiari composti per lo più da mamme con figli.

Da palazzo di città si specifica che la collaborazione è a titolo gratuito e che inoltre  “non si tratta di adozione, non si tratta di affido internazionale, non c’è possibilità che i bambini vengano adottati in futuro poiché l’ospitalità è temporanea, cioè legata al periodo dell’emergenza”.

Tutte le persone che vorranno partecipare a questo straordinario piano di accoglienza possono inviare entro il prossimo3 1 marzo la propria candidatura e la propria proposta di accoglienza. Sarà palazzo di città a coordinare l’organizzazione quando ce ne sarà bisogno.

La tua pubblicità qui
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari