martedì, 29 Novembre 2022
HomeNewsAltamura, riapre l'agenzia delle entrate

Altamura, riapre l’agenzia delle entrate

Ecco le disposizioni per usufruire del servizio

A partire da giovedì 3 novembre, presso l’immobile del Comune (già sede distaccata del Tribunale di Bari) in Largo Francesco Santoro Passarelli, riapre ad Altamura lo sportello decentrato di Agenzia delle entrate e di Agenzia delle entrate Riscossione. La sede locale di Agenzia delle entrate aveva chiuso il 2 gennaio del 2018. Per garantire il servizio, l’Amministrazione comunale ha avviato un lungo percorso amministrativo e ha dato la disponibilità di utilizzare i locali del Comune. “Quando l’Amministrazione si è insediata – dichiara la sindaca Rosa Melodia – ha presto instaurato un percorso amministrativo con le direzioni regionale e provinciale dell’Agenzia delle entrate, attivando un lungo e complesso iter amministrativo, purtroppo ulteriormente prolungato dalla pandemia da Covid-19, per ottenere la riattivazione del servizio. Non era affatto scontato che ciò avvenisse. Abbiamo sempre espresso la volontà di assicurare nuovamente la presenza sul territorio di un servizio particolarmente richiesto, ottenendo il raggiungimento dell’obiettivo”.

L’organizzazione dello sportello è a cura di Agenzia delle entrate che ha comunicato l’apertura il giovedì dalle ore 9.00 alle ore 13.00. L’accesso da parte degli utenti sarà consentito solo su appuntamento, prenotabile con le seguenti modalità:

– online sul sito istituzionale dell’Agenzia delle entrate (www.agenziaentrate.gov.it);

– tramite la App dell’Agenzia delle entrate;

– telefonicamente chiamando il numero verde 800909696 da telefono fisso; il numero 06.96668907 da cellulare (opzione 3 servizio senza operatore).

In questa fase di avvio del servizio, Agenzia delle entrate ha comunicato che saranno erogati i seguenti servizi:

– consegna documenti e istanze;

La tua pubblicità qui

– richiesta certificati;

– attribuzione codice fiscale;

– richiesta duplicato tessera sanitaria;

– attribuzione e variazione partita Iva.

“Ci auguriamo – aggiunge la sindaca – che nel prosieguo dell’attività la presenza di Agenzia delle entrate e Agenzia delle entrate Riscossione possa essere rafforzata, soprattutto a favore dell’utenza professionale e delle associazioni di rappresentanza”.

La tua pubblicità qui
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari