domenica, 27 Novembre 2022
HomeNewsGravina, al via la pulizia straordinaria dell'area archeologica

Gravina, al via la pulizia straordinaria dell’area archeologica

Affidato l'incarico ad una società gravinese

Al via la pulizia straordinaria dell’area  Padre Eterno.

Ben  11.700 mq di area archeologica saranno sottoposte ad una minuziosa pulizia dalla vegetazione infestante. A darne notizia è stata pochi giorni fa il sindaco di Gravina, Fedele Lagreca annunciando che “Questo intervento ci permetterà di incrementare le attività di promozione territoriale e turistica della nostra città”.

Parole a cui è seguita una determina dirigenziale con cui sono stati stanziati 20.000 euro a favore della società Green Word che attraverso il Mepa ha dimostrato di avere i requisiti per portare a termine i lavori richiesti da palazzo di città compresa la supervisione di un archeologo a chi è affidato il compito di supervisionare le operazioni di pulizia e relazione alla Soprintendenza archeologica.

L’intervento, che avrà una durata di 2 settimane,  riguarderà la  pulizia di tombe, nicchie e solchi all’interno dei quali, negli anni, sono nati anche piccoli alberi ed arbusti.

Un intervento non più rinviabile se si considera che intere strutture sono oramai ricoperte di vegetazione e impossibili da riconoscere. Una situazione che certo non gioca  afavore del riconoscimento del Geoparco Unesco dell’Alta Murgia. Di qui la necessità di intervenire “celermente”.

La tua pubblicità qui
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari