martedì, 28 Maggio 2024
HomeNewsAltamura, calcio: derby biancorosso al D’Angelo

Altamura, calcio: derby biancorosso al D’Angelo

Il Barletta l’avversaria della 30^ giornata del girone H di Serie D per la capolista

Al D’Angelo di Altamura la Team ospita il Barletta nel consueto derby pugliese del girone H. Un derby biancorosso tra due squadre spesso impegnate per le zone alte di classifica, ma che quest’anno hanno beccato destini ben diversi.

Con la vendita di tagliandi vietata ai residenti della provincia di BAT causa gli scontri passati tra le tifoserie, la Gradinata Scoperta del D’Angelo sarà a piena disposizione per i tifosi altamurani che in questo modo potranno maggiormente sostenere la squadra in un clima sempre più di festa per la vicina promozione.

I Leoni, infatti, a 5 gare (questa compresa) dalla fine del campionato, continuano a mantenere il distacco di 7 punti dal Martina, che in questa giornata ospita in casa la Paganese, continuando a sognare il grande salto di categoria.

Dimenticata la sconfitta nello scontro diretto, l’Altamura è tornata subito a vincere, in casa, contro il Cilento, 1-0, ma anche in trasferta, nell’ultimo turno, grazie all’1-2 sul campo del Fasano che ha portato a due la striscia di successi consecutivi.

La rivalità, però, non sarà il solo moto d’orgoglio che spingerà il Barletta, sulla carta sfavorito, a voler fermare la capolista.

Attualmente 15^ in classifica con 29 punti conquistati in altrettante partite, il Barletta è in piena zona play-out in questa stagione dopo la promozione sfiorata lo scorso anno, chiuso al 4° posto a -5 punti dalla vetta con 8 punti in più proprio della Team.

Da quel momento, una sessione di mercato che aveva alzato le aspettative, ma che si è rivelata deludente con il tempo, come confermano gli addii delle ultime ore di Schelotto, ma anche di Bramati; tanti scontri societari e le difficoltà sul campo che hanno complicato la stagione.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it

La posizione attuale del club, certamente, non rende giustizia alla storia di una squadra ben più ambiziosa, che per salvare la stagione in questo momento deve intanto inseguire il 12° posto, distante 6 punti, e poi, eventualmente migliorare una classifica insidiosa per favorire il miglior play-out possibile.

Reduce dalla sconfitta interna nel derby contro l’Andria, che potrebbe innescare altre motivazioni, il Barletta ha ottenuto solo 4 punti, con 4 pareggi, nelle ultime 6 gare, con l’ultima vittoria che risale alla 23^ giornata nel 2-0 interno contro il Matera del 18 febbraio.

Tra festa e spettacolo, essere al D’Angelo potrebbe essere una buona occasione per divertirsi in questo fine settimana, con una partita sicuramente tutta da vedere, la cui guida arbitrale è stata attribuita a Ferdinando Emanuel Toro della sezione di Catania, direttore di gara dell’incontro assieme agli assistenti Dario Testai, della stessa sezione, e Stefano Carchesio di Lanciano.

Le altre partite

Sempre interessante, per i tifosi della Team, il risultato del Martina, in casa contro la Paganese alle 15:00 in questo turno, mentre a Nardò i granata ospitano il Fasano nel loro match, alla stessa ora,

In campo alle 16:00 contro il Bitonto, l’Andria, che in casa ospita una delle avversarie dirette ad evitare la retrocessione del Barletta, così come il Casarano, che alla stessa ora ospiterà il Gallipoli.

In campo in casa, il Gravina, che ospita il derby murgiano con il Matera sempre alle 16:00, mentre alle 15:00 incrocio in zona play-out ad Angri tra grigiorossi e Cilento.

Sempre alle 15:00, i due match non ancora nominati, sono Palmese-Manfredonia e Rotonda-Gelbison, due scontri diretti in medio-bassa classifica, mediamente distanti dalla zona “più calda” del girone.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari